Arte

L'uomo vitruviano di Leonardo in versione 3D

Il 24 ottobre a Fano parte la mostra “Perfecto e Virtuale, l’Uomo Vitruviano di Leonardo”, dove si potrà interagire con una versione digitale del disegno di Leonardo e vederlo in 3D.

Chi ha detto che il 3D è solo roba da kolossal hollywoodiani? Anche le opere d'arte possono vivere una seconda giovinezza grazie alla tecnologia delle immagini tridimensionali: dal 24 ottobre al 16 novembre, nella Chiesa di San Michele a Fano, nelle Marche, andrà in scena la mostra spettacolo Perfecto e Virtuale, l’Uomo Vitruviano di Leonardo, dove si potrà vedere una riproduzione del famoso disegno di Leonardo Da Vinci in 3D, attraverso un ologramma che ruota a 360° e lo proietta a grandezza originale (34 centimetri circa). E tutto senza bisogno di muovere il disegno originale (databile al 1490) dalla sua sede: il Gabinetto dei Disegni e delle Stampe delle Gallerie dell'Accademia di Venezia.

La mostra sarà divisa in varie sezioni, storiche e hi-tech, tra cui una dedicata all’interazione digitale con l’opera di cui è possibile vedere, con un semplice tocco su un touch screen, i dettagli più nascosti e impercettibili all’occhio umano, come il tratto della matita di Leonardo e la consistenza della filigrana del foglio su cui è stato disegnato. I visitatori potranno anche confrontare le proprie proporzioni con quelle dell’Uomo Vitruviano, salendo su una speciale pedana.

La scelta di Fano come sede della mostra non è casuale: è lì che l'architetto Marco Vitruvio Pollione ha progettato e costruito il suo unico edificio (una basilica non più esistente). Ed è lui che nel trattato De Architectura, descrive le proporzioni dell’uomo perfetto, che ispirò l'opera di Leonardo.

La mostra è a cura di Annalisa Perissa Torrini, direttrice del Gabinetto dei disegni delle Gallerie dell’Accademia di Venezia, ideata e coordinata da Paolo Clini, docente della facoltà di Ingegneria dell’Università Politecnica delle Marche e coordinatore scientifico del Centro Studi Vitruviani di Fano. Il progetto e l’allestimento sono curati dagli architetti Adriana Formato e Anna Paola Pugnaloni dell’Università Politecnica delle Marche.

VEDI ANCHE:

10 ottobre 2014
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La vita straordinaria di Rita Levi-Montalcini, l'unica scienziata italiana premiata con il Nobel: dall'infanzia dorata alle leggi razziali, dagli studi in America ai legami con una famiglia molto unita, colta e piena di talenti. E ancora: l'impresa in Antartide di Ernest Shackleton; i referendum che hanno cambiato il corso della Storia; le prime case popolari del quartiere Fuggerei, ad Augusta; il mito, controverso, di Federico Barbarossa.

ABBONATI A 29,90€

Tutto quello che la scienza ha scoperto sui buchi neri: fino a 50 anni fa si dubitava della loro esistenza, ora se ne contano miliardi di miliardi. Inoltre, come funziona la nostra memoria; l'innovativa tecnica per far tornare a camminare le persone paraplegiche; la teconoguerra in Ucraina: quali sono le armi tecnologiche usate.

ABBONATI A 31,90€
Follow us