Le uova intarsiate di Ludmila Kletz

È possibile, utilizzando un trapano, trasformare un uovo in opera d'arte? Sì, a patto di avere la delicatezza, la maestria e la pazienza di Ludmila Kletz, l'artista russa che ha realizzato queste singolari sculture. Altre foto e curiosità sulle uova.

Di gallina, di oca, di anatra e anche di struzzo: basta che siano uova. E con l'aiuto di una piccola fresa da modellismo Ludimila le trasforma in affascinanti e delicatissime opere d'arte.

Il guscio delle uova è composto al 95% di carbonato di calcio ed è rivestito esternamente da una pellicola, detta cuticola, che permette lo scambio di gas tra l'ambiente e l'interno dell'uovo ma evita l'ingresso di germi e altri agenti patogeni.

Le uova più strane del mondo

Lo scorso anno un gruppo di ricercatori dell'Università di Antioquia, in Colombia, ha scoperto che i gusci delle uova hanno un alto potere assorbente nei confronti dei metalli pesanti dispersi in acqua: secondo Natalia Andrea Mendoza e i suoi colleghi questo materiale sarebbe in grado di eliminare piombo, cadmio, mercurio e zinco dalle acque superficiali di fiumi e torrenti.

Come si pulisce il mare quando è ricoperto di petrolio?

Ogni anno nel mondo vengono prodotte 65 milioni di tonnellate di uova di gallina destinate all'alimentazione umana: oltre 1.000 miliardi di pezzi.

Cosa mangeremo nel 2050?

Un metodo semplice ma affidabile per sapere se le uova sono fresche è quello di immergerle in un contenitore con una soluzione di acqua e sale da cucina al 10%.
Le uova fresche tenderanno ad andare sul fondo, mentre quelle vecchie galleggeranno a causa dell'aumento delle dimensioni della camera d'aria interna.

Ma di cosa sono fatte le uova di gallina? Principalmente di acqua (65,5%), proteine (12%), sali minerali (11,5%) e grassi (11%).

Il colore del guscio delle uova dipende dalla razza della gallina che le ha deposte e non ha alcun legame con le proprietà nutritive o organolettiche del contenuto. Il colore del tuorlo varia invece in base all'alimentazione dell'animale e ai pigmenti presenti nel mangime.

Alimentazione a colori

Di gallina, di oca, di anatra e anche di struzzo: basta che siano uova. E con l'aiuto di una piccola fresa da modellismo Ludimila le trasforma in affascinanti e delicatissime opere d'arte.