La cascata-miraggio di Olafur Eliasson a Versailles

Le installazioni di arte contemporanea di Olafur Eliasson invadono la Reggia di Versailles. Guarda anche: le 10 fontane più spettacolari del mondo

Una cascata sospesa nel vuoto, che sembra sfidare le regole della fisica e della logica. È la nuova installazione dell'artista danese Olafur Eliasson, che è esposta (perfettamente funzionante) nei giardini della Reggia di Versailles, a sud di Parigi.

Olafur Eliasson costruisce le sue installazioni strizzando l'occhio alla scienza, alla meccanica e alla tecnologia.

Le installazioni di Eliasson sono esposte fino al 30 settembre 2016 e sono dislocate sia all'interno sia all'esterno della Reggia. Ogni anno la Reggia di Versailles ospita le installazioni di grandi artisti contemporanei. Negli anni scorsi hanno esposto personaggi del calibro di Jeff Koons, Takashi Murakami, Joana Vasconcelos e Anish Kapoor.

Nel parco l’artista ha previsto tre giochi d’acqua, declinando questo elemento in tutti i suoi stati: liquido, gassoso e solido.

Sul Grand canal ha realizzato una cascata monumentale, da sempre un sogno dell’artista ma che per ragioni tecniche non è mai stato in grado di realizzare.

Nel Bosquet de l’Étoile, Eliasson ha fatto nascere un grande anello di nebbia (acqua allo stato gassoso).

L'anello di nebbia può essere attraversato e sarà in balia dei capricci del vento e del sole.

Infine nel Bosquet de la colonnade ha creato uno specchio d'acqua ghiacciato, coperto di rocce e polvere di morene, classici detriti lasciati dal ritiro dei ghiacciai.

Un particolare del Glacial rock flour garden.

Tra le stanze della Reggia si possono ammirare giochi di specchi e luci particolarmente adatti al contesto barocco della dimora del Re Sole.

Una cascata sospesa nel vuoto, che sembra sfidare le regole della fisica e della logica. È la nuova installazione dell'artista danese Olafur Eliasson, che è esposta (perfettamente funzionante) nei giardini della Reggia di Versailles, a sud di Parigi.