In punta di matita

La chitarra di David Bowie, la sigaretta di Kurt Cobain, il manubrio della Vespa, una medusa... Ecco cosa riesce a creare Paola Lomuscio con la sua adorata matita.

Ogni illustrazione che vedrete in questa gallery ha come essenziale protagonista la matita che si trasforma curiosamente in oggetti impensabili. È l'idea di Paola Lomuscio, giovane artista pugliese davvero creativa.
Cominciamo la gallery delle sue più belle illustrazioni con questo ritratto di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. realizzato in occasione dell'anniversario della morte del magistrato: il 19 luglio.

Scrive Paola sul FB: "Hot dog con... mayontite".
L'idea di inserire la matita in ogni creazione nasce perché la considera "la sua migliore amica" da quando, fin da bambina, ha iniziato a disegnare. Infatti l'artista realizza, con la sola grafite, anche bellissimi ritratti di personaggi famosi soprattutto del mondo dello spettacolo, da Frank Sinatra a Totò. Dice: "Il mio artista di riferimento è Andy Warhol. Mi ispiro moltissimo alla sua arte rock".

Bruce Springsteen, Born in the U.S.A.

David Bowie con la sua chitarra.

Il manubrio della Vespa 50.

Pretty Woman e la cravatta di Richard Gere.

La sigaretta di Kurt Cobain.

Il 10 della maglia di Pelè.

Ventilatore.

La medusa.

Frida Kahlo.

Lo spaghetto di Lilly e il Vagabondo.

La cravatta di Armani.

Louis Armstrong.

Lino Banfi.

Ogni illustrazione che vedrete in questa gallery ha come essenziale protagonista la matita che si trasforma curiosamente in oggetti impensabili. È l'idea di Paola Lomuscio, giovane artista pugliese davvero creativa.
Cominciamo la gallery delle sue più belle illustrazioni con questo ritratto di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino. realizzato in occasione dell'anniversario della morte del magistrato: il 19 luglio.