Due foto in una: questi collage vi stupiranno

Dallo sciatore sul cono gelato al guantone che è anche un pomodoro: le surreali e ironiche composizioni del fotografo Stephen McMennamy. Che non usa Photoshop, ma accosta soltanto le foto che scatta.

La passione per la fotografia di Stephen McMennamy ha preso una strada molto originale. Nel suo progetto Combophoto's troviamo degli scatti che potrebbero spiazzare un occhio poco attento: si tratta di camion carichi di cereali colorati, aeroplani con il muso da gabbiano, soffici cuffie a forma di ciambella, sciatori pronti a lanciarsi dalla cima di un cono gelato. Gli enigmatici giochi di prestigio, sono il frutto di ironici collage, che combinano i un'unica istantanea due oggetti o scenari spesso distanti fra loro. Riuscite a riconoscerli tutti senza farvi ingannare?

McMennamy accosta le sue foto, scattate a dovere, senza utilizzare software di fotoritocco che renderebbero altrimenti il gioco fotografico più semplice e meno suggestivo.

La passione per la fotografia di Stephen McMennamy ha preso una strada molto originale. Nel suo progetto Combophoto's troviamo degli scatti che potrebbero spiazzare un occhio poco attento: si tratta di camion carichi di cereali colorati, aeroplani con il muso da gabbiano, soffici cuffie a forma di ciambella, sciatori pronti a lanciarsi dalla cima di un cono gelato. Gli enigmatici giochi di prestigio, sono il frutto di ironici collage, che combinano i un'unica istantanea due oggetti o scenari spesso distanti fra loro. Riuscite a riconoscerli tutti senza farvi ingannare?