Dipinti di luce

2012_03_amazing_light_art_by_marc-010copia
Torce, luci artificiali, una buona macchina fotografica e tanta fantasia: la ricetta di Marc Bowyer-Briggs per realizzare foto spettacolari come questa|Marc Bowyer-Briggs/Iberpress
Spirali di luce blu con un tramonto alle spalle: sembrerebbe un effetto realizzato in post produzione ma in realtà si tratta di un affascinante dipinto creato con la luce dall'artista Marc Bowyer-Briggs.
Utilizzando una sua personalissima tecnica fatta di fili elettroluminescenti e lunghe esposizioni,  questo artista della luce riesce a trasformare statici panorami notturni in variopinti scenari pieni di movimento e colore fondendo creatività fotografica e competenze tecnologiche. La ricerca delle location ideali, tra la campagna inglese e le trafficate aree metropolinate, è fondamentale per riuscire a creare questi effetti in technicolor, sfruttando le sfumature del crepuscolo e delle luci notturne per far risaltare quelle artificiali.
Tra i suoi scatti più riusciti quelli realizzati a Stonehenge, il celebre sito neolitico in Inghilterra: ottenuto il permesso di accedere in esclusiva per un paio d'ore al monumento patrimonio dell'umanità, Marc è riuscito a trasformare gli antichi megaliti di pietra scura in variopinte forme in movimento.
Per provare a creare panorami fantastici come i suoi in realtà basta poco: torce, luci artificiali e una buona macchina fotografica, oltre a una buona dose di fantasia.

Città fantasma e cimiteri tecnologici: i dipinti di luce di Troy Paiva.
Dipinti di luce in movimento: guarda il video.
18 Giugno 2012 | Rebecca Mantovani