Arte

Cena a lume di candela a Pompei: scoperta una nuova sala per banchetti affrescata

A Pompei anche i muri parlano: la città svela una sala per banchetti con un ciclo di affreschi che racconta la passione dei Romani per la guerra di Troia.

Sotto una fitta coltre di ceneri e macerie vulcaniche, si nasconde ancora un terzo di Pompei, l'antica città distrutta dal Vesuvio nel 79 d. C. Non c'è dunque da stupirsi se durante gli scavi dell'Insula 10 della Regio IX , iniziati già nel 2023, è venuta alla luce una nuova immensa sala, in una domus romana (su via di Nola), destinata a feste e banchetti, dove gli abitanti di Pompei si riunivano al calar del sole. Nella stanza, interamente dipinta di nero, risaltano sulle pareti, numerosi affreschi che raccontano alcuni episodi della mitologia greca.

Luci soffuse. Gli studiosi ritengono che il salone affrescato, venisse usato per sontuosi banchetti serali: il colore scuro delle alte pareti (15 x 9 metri), infatti, probabilmente fu scelto per nascondere i depositi di fumo delle lucerne utilizzate, mentre il pavimento a mosaico bianco, composto da oltre un milione di tessere, creava un abbagliante contrasto.

Mitici affreschi. Il ciclo di affreschi rinvenuti nella sala nera, ospita alcuni degli episodi più famosi della mitologia greca. Per esempio quello di Cassandra, figlia di Priamo (re di Troia), che non si concede al dio Apollo, da cui aveva ricevuto in dono la facoltà della preveggenza, e per questo viene condannata a restare sempre inascoltata. O quello dell'incontro tra Paride, fratello di Cassandra, ed Elena, la "donna più bella del mondo", un'unione "maledetta" destinata a scatenare la Guerra di Troia, raccontata anche nell'Iliade di Omero. I due personaggi sono riconoscibili per le scritte in greco che riportano i loro nomi (Paride è indicato con il suo altro nome "Alexandros").

Soggetti classici. Si fa presto a dire stile pompeiano: oggi distinguiamo "quattro stili" nell'arte pompeiana, ma gli antichi non conoscevano questa classificazione. Si tratta di un'invenzione moderna messa a punto dell'archeologo tedesco August Mau, autore della Storia della pittura murale decorativa a Pompei (1882), in cui lo studioso ha tentato di classificare i diversi schemi decorativi che si trovano nella città romana.

Gli affreschi ritrovati nella sala nera fanno parte del III stile, quindi del I secolo d.C., che si distingue per la presenza di strutture architettoniche piatte, monocrome e quadretti a soggetto classico.

12 aprile 2024 Paola Panigas
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us