Perché gli uomini non trovano mai le cose?
Non è un luogo comune: gli uomini fanno più fatica delle donne a trovare ciò che cercano. La colpa? Della diversa "visione periferica" nei due sessi.
Niente sesso, siamo giapponesi
Secondo una ricerca dell’Università di Tokyo, un quarto dei giapponesi sotto i 39 anni non ha mai avuto rapporti sessuali. La causa? Insospettabile (o quasi).
Festa del Lavoro: la sua storia
Breve e curiosa storia di una festa (quasi) internazionale, con una riflessione sui diritti (mai) acquisiti per sempre e il punto sulla bandiera delle prime rivendicazioni dei lavoratori: le ore lavorate.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Perché i bambini amano tanto i supereroi?
I supereroi dei fumetti e del cinema sono molto amati dai bambini. Uno studio adesso spiega anche il perché.
Perché davanti a un menù fatichiamo a decidere?
Uno studio chiarisce come funziona il fenomeno del choice overload, il blocco che si verifica quando le possibilità a nostra disposizione sono molte e appetibili.
Che cos'è lo spread?
Da qualche giorno si parla nuovamente di "spread": ma che cosa indica? E perché quando aumenta sono tutti così preoccupati?
Ricordi dolorosi: perché non li dimentichiamo?
Impressioni scolpite nella memoria, come se fosse successo ieri: dipendono dal modo in cui il cervello codifica quelle esperienze, e da come il corpo risponde al pericolo.
L'area del cervello che rende inclini al rischio
Macachi istruiti per giocare d'azzardo hanno permesso di individuare una regione della corteccia responsabile della volontà di lanciarsi in situazioni potenzialmente pericolose. 
Il Rapporto sul Clima è stato raffreddato
Uno scienziato inglese accusa l'IPCC di avere censurato il documento di sintesi del Rapporto sul Clima, per non dispiacere ai politici più scettici.
Quale intelligenza hai?
Quella verbale degli scrittori o quella matematica degli ingegneri? Perché secondo uno psicologo statunitense, di intelligenza non ce n'è una sola, ma nove, o anche dieci.
Come si rafforzano le convinzioni antiscientifiche
Sono gli amici a portare sulla cattiva strada... in questo caso è vero: uno studio svela che il parere di chi ci circonda può rendere ancora più radicate opinioni false e non supportate da alcuna prova.