I robot tolgono lavoro? No, ne creano di nuovo
Almeno stando ai dati di uno studio economico svolto in Germania: l'automazione cancella alcune vecchie mansioni, ma ne genera altre meglio pagate. Sarà ovunque così?
Così il cervello bilingue zittisce la lingua madre
Quando serve, chi parla in modo fluente una seconda lingua riesce a mettere a tacere il proprio idioma d'origine, per ragionare soltanto in quello straniero: uno studio fa luce su questo meccanismo.
L'illusione ottica che scompare mentre la guardi
Sui social è l'illusione ottica del momento, eppure circola fin dall'800: fissate quest'immagine e... la vedrete dissolversi davanti ai vostri occhi. Provate. E poi scoprite (insieme a noi) perché accade.
Energie rinnovabili in crescita nel 2017
Grandi investimenti in Cina e altri Paesi in via di sviluppo, frenano invece Europa e Usa: ma globalmente la produzione di elettricità da fonti rinnovabili aumenta.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

L'intelligenza artificiale investe in borsa
Una società finanziaria americana ha delegato ad un sistema di AI la scelta dei titoli sui quali investire nel lungo periodo: gli esperti sono divisi.
Jazz o classico? Per i pianisti cambia, eccome
I processi neurali messi in campo variano sensibilmente in base al genere di musica suonata e alle sue caratteristiche: ecco perché, anche per un professionista, è difficile "cambiare pelle".
Perché le idee migliori arrivano sotto la doccia?
Non è solo un modo di dire: le attività automatiche (come lavarsi) favoriscono i colpi di genio.
Che cosa dice, chi parla nel sonno?
Un po' di parolacce, molti no... ma anche frasi grammaticalmente ineccepibili: uno studio fa il punto sul contenuto dei nostri monologhi notturni. Che non è così "senza senso" come si crede.
Blue Monday: è il giorno più triste dell'anno?
Davvero questo lunedì è, per la scienza, il più deprimente del 2018? Soltanto se ci credete. Le origini di una bufala che ha grande successo sui social media.
Quanto sei lontano dalla città più vicina?
Un progetto quantifica e illustra i tempi necessari, ovunque ci si trovi, per raggiungere il primo importante centro urbano: un esercizio che ha portato a galla alcuni dati interessanti.
Qual è il segreto della creatività?
Secondo la scienza sviluppare l'immaginazione richiede impegno, costanza e fatica, (quasi sempre) con ottimi risultati. Come si fa?
Le tre regole di Feynman per imparare tutto
Il fisico Premio Nobel dalla curiosità inesauribile, che sapeva spiegare concetti incredibilmente complessi con parole semplici, aveva una tecnica infallibile per apprendere nuovi contenuti.