Lo "screenoma": la nostra impronta digitale
Lo Human Screenome Project vuole tener traccia del modo in cui occupiamo il tempo davanti allo schermo. Non è solo questione di quanto, ma di come e di cosa.
L'infanzia difficile riduce il volume cerebrale
I bambini che vivono un'infanzia segnata da abbandono, deprivazioni e assenza di cure, vanno incontro a conseguenze durature per il loro cervello.
Che cosa c'entra la musica con l'orgasmo?
Muoversi al ritmo di musica è un’attività sensuale. Ora sappiamo perché.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Smartphone: di che cosa è fatto
Guerra, violenza, lavoro in condizioni disumane: l'altra faccia degli smartphone e degli altri nostri dispositivi elettronici.
1 miliardo di dollari contro le politiche verdi
Un report denuncia di denuncia contro le maggiori compagnie petrolifere, che finanziano la loro guerra contro la decarbonizzazione su Facebook e Instagram.
I videogame di nuovo sotto accusa
Fatti di cronaca ridanno vita all'idea che i videogame più violenti siano i cattivi maestri di chi poi scende in strada e spara per davvero. Un'idea comoda, ma smentita dalla scienza e dalla realtà dei fatti.
Il cervello decide prima di noi
Un esperimento riapre un annoso dibattito nelle neuroscienze: come funziona la volontà? Esiste il libero arbitrio? Che cosa influenza la direzione di una scelta?
I segreti della mente
Due scienziati raccontano le loro ricerche sul funzionamento del cervello e sui nostri comportamenti “irrazionali”. 
Immigrazione: effetti economici a lungo termine
Anche a un secolo di distanza: gli Stati USA che storicamente hanno accolto più immigrati europei hanno ancora oggi un reddito medio più alto, minori tassi di povertà e livelli inferiori di disoccupazione.
    6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 ...