Quale intelligenza hai?
Quella verbale degli scrittori o quella matematica degli ingegneri? Perché secondo uno psicologo statunitense, di intelligenza non ce n'è una sola, ma nove, o anche dieci.
Come si rafforzano le convinzioni antiscientifiche
Sono gli amici a portare sulla cattiva strada... in questo caso è vero: uno studio svela che il parere di chi ci circonda può rendere ancora più radicate opinioni false e non supportate da alcuna prova.
Perché proviamo disgusto?
Questa emozione primaria ci tiene lontani da sostanze e cibi che possono nuocere alla nostra salute, oltre che da situazioni e persone che potrebbero rivelarsi pericolose.
Perché la gioia ci migliora?
È l'emozione che ci apre al mondo e che accende la nostra creatività. E, dice la scienza, può essere coltivata. Lo racconta questo articolo di Focus Extra. 
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Indoor e outdoor: come funziona il cervello
L'attività cerebrale messa in campo per uno stesso compito è diversa se ci troviamo all'esterno o al chiuso: forse, perché cerchiamo di compensare gli stimoli distraenti.
Troppa concentrazione, distrae: ecco perché
Strano, ma vero: anche solo aspettarsi un elemento di distrazione mentre siamo impegnati in un compito influisce negativamente sulle nostre performance.
Perché affondano le meganavi
Almeno 100 meganavi mercantili affondate in 10 anni: raramente si riesce a risalire alle cause di questi incidenti, che causano ingenti perdite in vite umane e merci.
Perché dimentichiamo le trame dei libri e dei film
Fate fatica a ricordare il contenuto di serie o romanzi che fino a pochi giorni fa avete amato profondamente? Ecco perché la nostra iperstimolata memoria ci gioca questo brutto scherzo.
Andare in bicicletta fa male ai genitali?
Il ciclismo, a livello più impegnativo o anche solo amatoriale, non ha effetti negativi sulla salute degli organi genitali: uno studio condotto su oltre 4.000 persone.
Sei davvero un social-dipendente?
La dipendenza fisiologica da Facebook e Instagram esiste davvero? Da quali segnali si capisce se una persona è "a rischio"? Quand'è che il tempo trascorso online è davvero troppo?
L'intelligenza artificiale investe in borsa
Una società finanziaria americana ha delegato ad un sistema di AI la scelta dei titoli sui quali investire nel lungo periodo: gli esperti sono divisi.
Jazz o classico? Per i pianisti cambia, eccome
I processi neurali messi in campo variano sensibilmente in base al genere di musica suonata e alle sue caratteristiche: ecco perché, anche per un professionista, è difficile "cambiare pelle".