Comportamento

Perché la stimolazione dei capezzoli favorisce l’orgasmo nella donna?

Baci o carezze sul seno attivano l’ipofisi e quindi il rilascio di ossitocina, ormone del piacere. 8 donne su 10 apprezzano.

Uno studio condotto dall’Università della California ha confermato che la stimolazione dei capezzoli durante i rapporti sessuali è più che apprezzata dalle donne. L’81 per cento delle partecipanti ha dichiarato che la pratica accende il desiderio di fare l’amore, mentre il 78,2 per cento dice che la sollecitazione dei capezzoli aumenta uno stato di eccitazione altrimenti tiepido, consentendo di raggiungere l’orgasmo più rapidamente e con più facilità.

La spiegazione è semplice: quando i capezzoli sono sollecitati, l’ipofisi, che è una ghiandola situata al centro della testa, riceve l’ordine di rilasciare ossitocina, non a caso detta “ormone del piacere”. Di fatto, l’ossitocina amplifica le sensazioni legate al contatto con il corpo del partner e favorisce la comparsa delle contrazioni che caratterizzano l’orgasmo femminile.

ANCHE LUI. Anche per l’uomo può essere piacevole sentirsi stimolato sui capezzoli. La sensibilità del capezzolo maschile non è però accentuata come quella dei capezzoli femminili.

Le donne possono arrivare all’orgasmo anche soltanto grazie a questa stimolazione, mentre all’uomo una simile possibilità è preclusa (salvo casi davvero eccezionali). La sensazione di piacere avvertita da lui è invece più lieve.

4 settembre 2017
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

In viaggio con Dante Alighieri: per scoprire il “suo” Medioevo, seguirlo sulla via dell'esilio e capire i motivi che lo spinsero a scrivere la Divina Commedia, pietra miliare della lingua e della letteratura italiana. E ancora: i segreti di Madame Claude, la maitresse più famosa di Parigi che “inventò” le ragazze squillo; nella Napoli di Gioacchino Murat, il cognato coraggioso e spavaldo di Napoleone.

ABBONATI A 29,90€

Le nostre attività lasciano un’impronta sull’ambiente, ma dobbiamo vivere in un mondo più sostenibile. Come fare? Inoltre: Voyager 2, la navicella più longeva nella storia delle missioni spaziali; come funzionano i reparti di terapia intensiva dove si curano i malati della CoViD-19; cos'è davvero il letargo per gli animali.

ABBONATI A 29,90€

Sul nuovo numero di Focus Domande&Risposte tantissime domande e risposte curiose e inaspettate nel nome della scienza. Per esempio: è vero che la musica fa cambiare sapore al formaggio? E che mariti e mogli con il tempo si assomigliano? E che la solitudine cambia il nostro cervello?

ABBONATI A 29,90€
Follow us