Sessualità

Maschi e femmine: come vivono la loro prima volta?

La prima volta non si scorda mai, si sa. Ma le ricerche spiegano che uomini e donne vivono la prima esperienza sessuale con sfumature diverse.

La prima volta non si scorda mai, si sa. Eppure, uomini e donne vivono l'esperienza del primo rapporto sessuale con sfumature diverse. Tanto per cominciare, una buona autostima porta sotto le lenzuola più precocemente gli uomini, mentre tra le donne è vero il contrario.

Anche le emozioni che provano maschi e femmine sono diverse: una ricerca su oltre 24.000 persone di ogni orientamento sessuale, condotta da Martie Haselton (Università di Los Angeles), ha dimostrato che le donne si pentono soprattutto di aver perso la verginità con il partner sbagliato oppure di aver fatto sesso troppo presto. Gli uomini, invece, si rammaricano di essere stati poco “avventurosi” sessualmente.

sesso, Focus 318
Su Focus 318 (in edicola) Elena Meli spiega perché la prima volta decide il rapporto con i futuri partner. © Focus

Evoluzione. Un risultato «che deriva dalla nostra storia evolutiva: per l’uomo ogni opportunità persa è una possibilità di riprodursi in meno, mentre le donne devono essere più selettive perché possono avere solo pochi figli a testa», osserva Martie Haselton.

In comune. Ma c'è una cosa che accomuna maschi e femmine. Sessuologi e psicologi confermano che quel che è successo quando abbiamo scoperto il sesso, di solito ci accompagna per il resto della vita, e non solo perché è difficile scordarsi la goffaggine, la timidezza o l’euforia di quei momenti.

Chi comincia bene... Spesso, infatti, la prima volta decide (nel bene e nel male) come sarà la nostra vita sessuale, affettiva e di relazione in futuro, ma può pure mettere un’ipoteca sulla salute negli anni a venire: lo sottolineano gli scienziati, che scandagliando l’intimità hanno scoperto come conti non solo l’età a cui si scopre il sesso, ma soprattutto come lo si fa, con chi, quanto si è davvero pronti. Vale per gli uomini e per le donne, seppure con sfumature diverse.

5 aprile 2019 Focus.it
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Cento anni fa, il 10 giugno 1924, Giacomo Matteotti moriva trucidato per mano di sicari fascisti. In questo numero di Focus Storia ricostruiamo le fasi dell’agguato, la dinamica del delitto e le terribili modalità dell’occultamento del corpo. Ma anche le indagini, i depistaggi, il processo farsa e le conseguenze politiche che portarono l’Italia nel baratro della dittatura.

E ancora: quando, per prevenire gli avvelenamenti, al servizio di principi e papi c’erano gli assaggiatori; la vita spericolata e scandalosa dell’esploratore Sir Richard Burton; tutto sul D-Day, il giorno in cui in Normandia sbarcarono le truppe alleate per liberare l’Europa dal dominio nazista

ABBONATI A 29,90€

Un dossier sulla salute esplora i possibili scenari di un mondo senza sigarette, analizzando i vantaggi per la salute, l'ambiente e l'economia. Un'inchiesta sul ruolo dei genitori nell'educazione dei figli ci porta a riflettere sull'importanza delle figure genitoriali, con un focus sulla storia di Jannik Sinner.

Ampio spazio è dedicato alla scienza e alla tecnologia, con articoli sull'energia nucleare, i reattori nel mondo e un'intervista esclusiva a Roberto Cingolani sulla transizione energetica. Un viaggio nell'archeoastronomia ci svela come l'uomo abbia misurato il tempo attraverso i fenomeni celesti.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con una guida completa sulla dengue e focus sulla caduta dei capelli, problema molto diffuso tra gli uomini. La sezione animali ci regala immagini sorprendenti di pinguini, primati e canguri.

ABBONATI A 31,90€
Follow us