Sessualità

Il segreto della velocità degli spermatozoi

I maschi più promiscui avrebbero cellule sessuali capaci di "ripiegare" il DNA in modo più compatto, ed avere così "teste" più idrodinamiche, che nuotano con più facilità.

Alcuni spermatozoi raggiungono la meta con uno sprint degno del migliore Michael Phelps, altri hanno la stessa rapidità di un nuotatore ultraottantenne. Ma cosa determina la velocità - e quindi il successo riproduttivo - delle cellule sessuali maschili? Secondo uno studio pubblicato su Proceedings of the Royal Society B, l'abilità nel comprimere il proprio DNA nella testa, la parte contenente il nucleo cellulare con i cromosomi.

Una perfetta "piegatura"
Gli spermatozoi che esprimono minori quantità di un gene chiamato protamina 2 rispetto a un gene detto protamina 1 sembrerebbero capaci di ripiegare più accuratamente i lunghi filamenti di DNA all'interno del nucleo, creando un "pacchetto" cromosomico più compatto: le loro teste risultano quindi più affusolate e più idrodinamiche.

Questa proprietà determinata geneticamente ha importanti conseguenze al momento dell'accoppiamento, secondo lo studio effettuato, al momento, sui topi. I maschi più promiscui producono minori quantità di protamina 2 rispetto alla protamina 1: i loro spermatozoi sono, di conseguenza, più veloci.

E poiché questi roditori si accoppiano con le femmine in veloce sequenza, gli esemplari che hanno spermatozoi più lesti sono quelli che si garantiscono il maggiore successo riproduttivo. Capire che cosa si nasconde dietro alle eccezionali doti natatorie delle cellule sessuali dei maschi più promiscui potrebbe gettare nuova luce sui problemi legati all'infertilità maschile.

Ti potrebbero interessare anche:

Il primo video in 3D di spermatozoi umani viventi
Gli spermatozoi? Velocissimi e incapaci di girare a sinistra
Gli "autoscontri" tra spermatozoi ricostruiti in 3D
Vuoi diventare papà? Fai sesso in aprile
La grande corsa degli spermatozoi: gioca e centra l'obiettivo!

Siam fatti così
VAI ALLA GALLERY (N foto)

Come nasce la vita?
VAI ALLA GALLERY (N foto)

8 aprile 2014 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Il racconto del decennio (1919-1929) che condusse un'Italia povera, ferita e delusa dalla Grande guerra nelle braccia di Mussolini. E ancora: distanziamento, lockdown, ristori... tutte le analogie fra la peste di ieri e il covid di oggi; come Anna Maria Luisa, l'ultima dei Medici, salvò i tesori artistici di Firenze; dalla preistoria in poi, l'impatto dell'uomo sull'ambiente e sul paesaggio.

ABBONATI A 29,90€

Il cervello trattiene senza sforzo le informazioni importanti per sopravvivere. Qual è, allora, il segreto per ricordare? Inoltre: gli ultimi studi per preservare la biodiversità; la più grande galleria del vento d'Europa dove si testano treni, aerei, navi; a che punto sono i reattori che sfruttano la fusione nucleare.


ABBONATI A 29,90€

Litigare fa ammalare? In quale sport i gatti sarebbero imbattibili? Perché possiamo essere cattivi con gli altri? Sulla Luna ci sono nuvole? Queste e tante altre domande e risposte, curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, d'ora in poi tutti i mesi in edicola!

ABBONATI A 29,90€
Follow us