Speciale
Domande e Risposte
Sessualità

Il calcio è meglio del sesso?

In tempi di coronavirus il calcio è sospeso e tifare è un ricordo... Brutta storia, se è vero che per gli uomini assistere alla partita della squadra del cuore equivale a fare sesso.

Causa covid, il calcio è sospeso. Fare il tifo è solo un ricordo. E dire che, dal punto di vista ormonale, assistere alla partita della propria squadra del cuore equivale, per la maggior parte degli uomini, a praticare un'intensa e prolungata attività sessuale. Infatti, sono proprio i medesimi ormoni, testosterone e cortisolo (l'ormone dello stress), a venire sprigionati entrando in circolazione nell'organismo, con un'intensità che aumenta di pari passo con quella del match.

Lo dimostrerebbe una ricerca effettuata congiuntamente dal Laboratorio di Neuroscienza sociale dell’Università di Valencia e dal Dipartimento di Psicologia sociale e organizzativa della VU University Amsterdam, durante la finale dei Mondiali di calcio 2010 tra Spagna e Olanda.

Testosterone. 50 tifosi iberici sono stati sottoposti alla misurazione dei livelli di testosterone e cortisolo attraverso prelievi di saliva in diversi momenti della partita: il primo aumentava gradualmente in tutti i soggetti, mentre l'ormone dello stress oscillava a seconda dell'età, innalzandosi molto nei giovani.

Il che ha svelato anche un legame con la "teoria dell'autoconservazione sociale", secondo la quale chi ha livelli di cortisolo più elevati vive l'eventualità della sconfitta della sua squadra come una minaccia all'autostima, e quindi con una forte dose di stress.

23 marzo 2020
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us