Sessualità

Gli spermatozoi? Velocissimi e incapaci di girare a sinistra

Un chip sensibile alla luce ha consentito di studiare il moto di 1500 cellule riproduttive per alcune ore: compiono percorsi a "turacciolo" e girano quasi sempre verso destra.

Sfuggenti, minuscoli e rapidi come schegge, gli spermatozoi non sono certo tra le cellule più facili da osservare. Usare il microscopio per seguirne il movimento è un po' come provare a guardare il volo di uccelli velocissimi con un binocolo: in men che non si dica questi irrequieti gameti, capaci di coprire in un secondo una distanza pari a 25 volte la propria lunghezza, finiranno fuori campo visivo. Aydogan Ozcan, ingegnere dell'Università della California di Los Angeles (UCLA), ha ideato una piattaforma d'osservazione priva di lenti finalmente adatta allo scopo.

Due o tre cose che non sapevi sugli spermatozoi

Insieme ai colleghi Ozcan ha posizionato due luci LED, una rossa e una blu, a formare un angolo di 45 gradi l'una con l'altra e le ha puntate su un campione di liquido seminale posizionato su un chip sensibile alla luce. Mentre le cellule si muovevano i LED hanno proiettato sul chip una serie di ombre utili a ricostruire il movimento dei gameti in ogni direzione. Le immagini tridimensionali, le più precise mai ottenute finora, hanno documentato il moto di 1500 spermatozoi per diverse ore. Lo studio è stato pubblicato su PNAS (Proceedings of the National Academy of Sciences).

Quanto vivono gli spermatozoi dopo un'eiaculazione?

La grande corsa degli spermatozoi: gioca e spediscili verso la cellula uovo

Più del 90% delle cellule si è mosso seguendo tragitti curvi e agitando la testa, delle dimensioni di 3-4 micrometri, da un lato all'altro. Una piccola frazione di spermatozoi (4-5%) ha compiuto traiettorie a spirale quasi perfette, formando con la coda (il "flagello") eliche, o turaccioli, di raggio compreso tra gli 0,5 e i 3 micrometri. Il fatto più curioso è che la maggior parte (il 90%) di queste eliche volgeva verso destra, anche se per i ricercatori è troppo presto per sapere se dietro preferenza si celi o meno una precisa funzione fisiologica.
Un video che mostra i movimenti registrati:

Future ricerche potrebbero prevedere lo studio del comportamento degli spermatozoi in ambienti fisiologici diversi, magari all'interno di fluidi con lo stesso pH incontrato dai gameti maschili nella loro corsa verso la cellula uovo. La tecnica utilizzata potrebbe fornire nuove informazioni preziose per la lotta all'infertilità ma potrebbe essere sfruttata anche per studiare altri organismi in movimento, come i batteri.

Dal concepimento alla nascita: straordinarie immagini 3D dello sviluppo di un embrione

Uomini più intelligenti hanno sperma migliore? Scoprilo qui

25 settembre 2012 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us