Sessualità

Due o tre cose che non sapevi sugli spermatozoi

Gli spermatozoi non sono così individualisti come siamo abituati a credere. In molte specie, anzi, si aiutano e cooperano per il raggiungimento del loro fine ultimo: la fecondazione. (Susanna Trave, 24 giugno 2008)

Chissà perché abbiamo sempre definito la corsa degli spermatozoi per arrivare alla cellula uovo come una lotta. Forse per una tendenza tutta umana (e maschile?) alla competizione. In realtà, non sempre è così. Lo hanno messo in luce gli zoologi delle università di Oxford e di Harvard studiando il comportamento di queste cellule in diverse specie animali.
Dalle mosche agli opossum. I ricercatori hanno evidenziato come sia invece frequente, da parte degli spermatozoi, la strategia di gruppo. È per esempio il caso delle mosche Parachauliodes japonicus, le cui cellule germinali maschili si uniscono in gruppi di centinaia per "nuotare" sincronizzati verso le cellule uovo, mentre nel ratto norvegese (Rattus norvegicus), e in altri roditori, le cellule spermatiche sono dotate di un gancetto sulla testa che permette loro di unirsi e formare, anche in questo caso, gruppi di centinaia di cellule per riuscire a nuotare più velocemente. Anche gli spermatozoi del porcospino (Tachyglossus aculeatus) formano gruppi numerosi, mentre quelli dell'opossum nuotano sincronizzati semplicemente allineandosi.

L'ALTRUISMO VINCE

TUTTO QUELLO...

... che avreste voluto sapere sul sesso ma non avete mai osato chiedere...

Film a episodi di Woody Allen del 1972, il titolo è preso dal "best seller" del sessuologo americano David Reuben. Nell'ultimo episodio Allen è un'ansioso spermatozoo in un uomo che sta per avere un orgasmo.

Sociali fin da... cellule.

agenti semi-indipendenti

24 giugno 2008
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Il racconto del decennio (1919-1929) che condusse un'Italia povera, ferita e delusa dalla Grande guerra nelle braccia di Mussolini. E ancora: distanziamento, lockdown, ristori... tutte le analogie fra la peste di ieri e il covid di oggi; come Anna Maria Luisa, l'ultima dei Medici, salvò i tesori artistici di Firenze; dalla preistoria in poi, l'impatto dell'uomo sull'ambiente e sul paesaggio.

ABBONATI A 29,90€

Il cervello trattiene senza sforzo le informazioni importanti per sopravvivere. Qual è, allora, il segreto per ricordare? Inoltre: gli ultimi studi per preservare la biodiversità; la più grande galleria del vento d'Europa dove si testano treni, aerei, navi; a che punto sono i reattori che sfruttano la fusione nucleare.


ABBONATI A 29,90€

Litigare fa ammalare? In quale sport i gatti sarebbero imbattibili? Perché possiamo essere cattivi con gli altri? Sulla Luna ci sono nuvole? Queste e tante altre domande e risposte, curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, d'ora in poi tutti i mesi in edicola!

ABBONATI A 29,90€
Follow us