Sessualità

Come funziona la chimica dell'amore?

La cosiddetta chimica dell'amore che unisce due persone non è fatta solo di attrazione fisica: per avvertirla serve un contatto diretto. Quindi...

Mai sentito parare di chimica dell'amore? Comunque sia, attenzione: non si tratta solo di attrazione fisica. Secondo un team di psicologi dell'Università di Rochester e dell'Università della California a Riverside (Usa), sentire chimica tra due persone significa "sperimentare, nell'interazione con l'altro, un noi che caratterizza in modo unico e speciale quello specifico incontro".

Contatto! In altre parole, in amore, la chimica è molto più di un'intensa e immediata attrazione fisica con la quale potrebbe essere confusa: si tratta infatti di una speciale sintonia nel comportamento - nell'intesa linguistica, nella sincronia nei movimenti, nel contatto visivo e nelle espressioni facciali, nelle idee e pensieri simili - assieme alla percezione di avere con l'altro un'interazione molto speciale.

La chimica che accende la scintilla dell'amore, dunque, non è data semplicemente dalle caratteristiche dei due e dalle reciproche aspettative, ma si crea con la loro interazione per cui, secondo gli studiosi, non può essere sentita senza contatto diretto (quindi solo tramite social o siti di dating). Si può avvertire fino dai primi scambi ma di certo cresce con il susseguirsi dei momenti di connessione.

In sintonia. Inoltre, la sincronia interessa anche i parametri fisiologici: uno studio dell'Università di Leiden (NL) ha rilevato che basta sentire la voglia di rivedersi per un secondo appuntamento perché battiti cardiaci e sudorazione si sintonizzino.

28 novembre 2022 Margherita Zannoni
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us