Next Step! Arrivano i super tecnici del futuro
Ecco che cosa è emerso a "Next Step! L'orientamento nella scuola", l'iniziativa promossa dalla Regione Lombardia con l'obiettivo di informare gli studenti delle scuole medie e degli istituti superiori sulle opportunità offerte da un percorso di studi alternativo a quello tradizionale. 
Voti migliori se le lezioni iniziano dopo
Posticipare l'avvio delle lezioni per adattarsi all'orologio biologico degli adolescenti permette agli studenti di dormire un po' di più, e li rende più attenti e meno assenteisti.
Maturità 2018: in bocca al lupo!
Al via oggi l'Esame di Stato, con la prima prova scritta.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Perché gli adolescenti devono dormire di più?
Per i ragazzi delle medie e delle superiori la sveglia suona molto presto. La proposta dei pediatri americani: posticipare l'orario di inizio delle lezioni di almeno 25 minuti.
Gli ebook non favoriscono l'apprendimento
Secondo un recente studio norvegese chi legge su ebook assimila meno di chi utilizza libri tradizionali.
Come si mangia il sushi
Le 5 regole da seguire (e le 6 cose da evitare) per non fare brutte figure.
È meglio puntare su studi scientifici?
Esperti a confronto: quali corsi è più utile frequentare? Bisogna seguire la passione per una disciplina o le statistiche sulle opportunità di lavoro?
Compiti a casa: perché sì e perché no
La discussione sull'utilità o meno dei compiti a casa si riaccende come ogni estate. Ecco il confronto tra le tesi di chi è pro e contro.
Nepotismo: quanto è diffuso nelle universtà italiane
Uno studio rileva un alto grado di nepotismo in ingegneria, legge e medicina. Ma esistono anche settori virtuosi e istituti dove le parentele non contano nulla.
Che cosa devi studiare per diventare un leader
Preferibilmente discipline economiche o giudiriche (ma c'è anche chi si è dato all'arte, o alla fisica): la mappa dell'istruzione universitaria dei potenti del mondo.
I bambini pasticcioni imparano prima
La vostra creatura combina un disastro ogni volta che mangia? Probabilmente imparerà a parlare prestissimo: se non altro, conoscerà bene i nomi dei cibi.