Maturità 2018: in bocca al lupo!
Al via oggi l'Esame di Stato, con la prima prova scritta.
Maturità 2018: il toto-tema degli studenti
Le previsioni dei maturandi sulla traccia della prima prova scritta agli esami: dal sequestro Moro ai 70 anni della Costituzione, fino agli spunti attuali su privacy e gestione dei dati sul web.
Maturità: 10 dritte scientifiche per superarla al meglio
Panico da esame di Stato in arrivo? I consigli degli scienziati. 
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Nepotismo: quanto è diffuso nelle universtà italiane
Uno studio rileva un alto grado di nepotismo in ingegneria, legge e medicina. Ma esistono anche settori virtuosi e istituti dove le parentele non contano nulla.
Che cosa devi studiare per diventare un leader
Preferibilmente discipline economiche o giudiriche (ma c'è anche chi si è dato all'arte, o alla fisica): la mappa dell'istruzione universitaria dei potenti del mondo.
I bambini pasticcioni imparano prima
La vostra creatura combina un disastro ogni volta che mangia? Probabilmente imparerà a parlare prestissimo: se non altro, conoscerà bene i nomi dei cibi.
Come funziona Contabosco, l'APP che insegna la matematica ai bambini
La matematica? È un gioco! Grazie a Contabosco, la nuova app di Focus, che ha messo in campo le più recenti scoperte su apprendimento e intelligenza numerica.
Matematici si nasce
Secondo uno studio, i bambini dotati a sei mesi di un migliore “senso del numero” sono più bravi con i numeri quando crescono.
Bimbi che contano
La matematica? È un gioco! Ed è anche Contabosco, la nuova app di Focus, che ha messo in campo le più recenti scoperte su apprendimento e intelligenza numerica.
Le facce del Lego sono sempre più arrabbiate
Sono finiti i bei tempi degli omini in mattoncini con il sorriso stampato. Negli ultimi anni l'"umore" dei personaggi del Lego è peggiorato, in base ai curiosi risultati di uno studio neozelandese.
E ora l'e-book controlla se hai studiato
Una società americana specializzata in testi digitali lancia un software che "spia" le abitudini di lettura e sottolineatura degli studenti. Così i professori staneranno chi non ha aperto il libro.