Scuole sull'onda del wireless

Collegamenti senza fili potrebbero rivoluzionare l'insegamento scolastico.

200342416146_14

Scuole sull'onda del wireless
Collegamenti senza fili potrebbero rivoluzionare l'insegamento scolastico.
Presto i ragazzi potrebbero comunicare a scuole vicine i risultati di esperimenti effettuati nel proprio laboratorio. Senza fili.
Presto i ragazzi potrebbero comunicare a scuole vicine i risultati di esperimenti effettuati nel proprio laboratorio. Senza fili.
Le scuole guardano al “wireless” per promuovere e incrementare l'apprendimento. La maggior parte degli istituti pubblici americani, dagli asili nido alle classi liceali, sono già dotati di laboratori e computer da tavolo: la novità è che un numero sempre crescente sta utilizzando i portatili e la tecnologia Internet wireless, detta WiFi, che dà agli studenti la possibilità di accedere alla rete Internet istantaneamente e da ogni classe. Coprendo, in tempi rapidissimi, tutti gli argomenti e le relative esigenze.
Questa tendenza si era già manifestata nelle università americane e nelle abitazioni private, tutte dotate di portatili, in grado di soddisfare maggiormente le tendenze “nomadi” della vita e del lavoro, e di connessione ultra veloce a Internet.«Ciò che il wireless rende possibile è una riconfigurazione flessibile delle classi, dando modo agli studenti di utilizzare gli strumenti disponibili dal posto in cui si trovano quando emerge un bisogno o una curiosità», afferma l'insegnante Chris Dede.
Predisponendo punti di accesso multipli, infatti, le scuole potranno rendere disponibile l'accesso wireless alla rete da tutti i loro (immensi) campus. Nel 2001 e 2002, per le tecnologie WiFi sono stati spesi 500 milioni di dollari e si prevede che nel 2003 e 2004 l'investimento sarà raddoppiato.

(Notizia aggiornata al 27 aprile 2003)

24 Aprile 2003

Codice Sconto