Scuola e Università

Leggere a voce alta aiuta davvero a memorizzare sul lungo termine

Un recente studio conferma che leggere un testo ad alta voce ne aiuta la memorizzazione sul lungo termine. Fondamentale nel processo l'"effetto di produzione".

È più facile ricordare un testo, se lo si legge ad alta voce. La conferma di questa saggezza popolare viene da uno studio dell'Università di Waterloo (Canada) su 95 volontari. Di grande importanza per la memoria a lungo termine è il cosiddetto effetto di produzione, ovvero il pronunciare le parole (e riascoltarle).

Attivare la memoria... Ai 95 partecipanti è stato fatto memorizzare un testo in 4 diversi modi: leggendolo fra sé, ascoltandolo dalla lettura di qualcun altro, ascoltando la registrazione di sé stessi e leggendolo ad alta voce; e proprio con quest'ultima impostazione i partecipanti hanno ottenuto i risultati migliori.

«Questo studio conferma che l'apprendimento e la memoria traggono beneficio dal coinvolgimento attivo», afferma Colin M. MacLeod, capo del Dipartimento di Psicologia e coautore della ricerca.

E mantenerla attiva. «Agli anziani viene solitamente consigliato di fare puzzle e parole crociate per rafforzare la memoria», continua MacLeod. «Questo studio suggerisce che anche la produzione attiva migliori la memoria».

Ma, come ricorda MacLeod, è importate aggiungere che anche «l'esercizio regolare e l'attività fisica contribuiscono a rafforzare la memoria».

5 dicembre 2017 Davide Lizzani
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us