Scuola e Università

Il corso di Lego all'università

Grazie a una donazione della Lego Foundation, alla University of Cambridge verrà creata una Lego Professorship, una cattedra per studiare il ruolo del gioco nella formazione.

Emerito Professore in Lego: potrebbe sembrare una battuta, o il titolo assegnato al vincitore di una gara di costruzione con mattoncini, e invece la prestigiosa Università di Cambridge istituirà davvero un dipartimento di ricerca dedicato all'interno della Faculty of Education (scienze della formazione).

L'importanza del gioco. Il consiglio accademico ha stabilito che la cattedra prenderà il via nel prossimo ottobre; il titolare sarà direttore del centro di ricerca Play in Education, Development and Learning, ossia sul ruolo del gioco nella formazione, nello sviluppo e nell'apprendimento.

La nascita di questo nuovo dipartimento di studi in seno all'università è stata resa possibile dalla cospicua donazione di 1,5 milioni di sterline da parte della Lego Foundation, una fondazione privata che possiede il 25% del Lego Group (quello che effettivamente produce i mattoncini) e che si occupa di promuovere nel sistema scolastico e nelle istituzioni pubbliche il valore del gioco come strumento per la crescita dei bambini.

Professor Lego. Una ulteriore donazione di 2,5 milioni di sterline è invece finalizzata alla creazione della Lego Professorship of Play in Education, Development and Learning; al di là del nome della cattedra, non si sa ancora se il corso prevederà i mattoncini come materia di studio. La posizione è tuttora aperta: aver passato tutta l'infanzia a costruire auto e case di Lego costituirà una credenziale per candidarsi al ruolo di professore?

16 giugno 2015 filippo ferrari
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us