I videogame di nuovo sotto accusa
Fatti di cronaca ridanno vita all'idea che i videogame più violenti siano i cattivi maestri di chi poi scende in strada e spara per davvero. Un'idea comoda, ma smentita dalla scienza e dalla realtà dei fatti.
Il cervello decide prima di noi
Un esperimento riapre un annoso dibattito nelle neuroscienze: come funziona la volontà? Esiste il libero arbitrio? Che cosa influenza la direzione di una scelta?
Quelle note inaspettate che generano piacere
Gli accordi inattesi di una canzone vi mandano in visibilio? Non siete i soli: la musica agisce su un meccanismo chiave nel circuito della ricompensa del cervello, utilissimo per l'apprendimento.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Esiste una gerarchia universale per i sensi umani?
Probabilmente no: l'importanza attribuita a vista, udito, tatto, gusto e olfatto non dipende da fattori biologici ma varia in base alla cultura di appartenenza e al linguaggio.
Un'app per scoprire la depressione
L'idea è di una startup californiana: una app che cerca i sintomi della depressione  nel modo in cui usiamo lo smartphone. La comunità scientifica però è (quasi tutta) scettica...
Le migliori illusioni ottiche del 2018
Dieci scherzi percettivi da perderci la testa: i vincitori del concorso Best Illusion of the Year.
A quale età i bambini provano le prime emozioni?
La maggioranza degli studi sostiene che solo dopo i sei mesi di vita i bambini cominciano a provare delle vere emozioni. La prima? La gioia.
Orgasmo e dolore: le facce non si somigliano
La convinzione che piacere e sofferenza fisica diano luogo a simili espressioni del volto è infondata. Uno studio afferma che le smorfie cambiano in base alla cultura di appartenenza.
Perché ci dà fastidio un quadro storto?
Vedere un quadro storto infastidisce: si tratta del fenomeno della "not just right experience", il disagio che si prova quando le cose non sono a posto.
A che cosa servono i sogni?
Mentre dormiamo, il cervello lavora e, con l'attività onirica, ci aiuta (anche) a risolvere problemi.
Perché i bambini amano tanto i supereroi?
I supereroi dei fumetti e del cinema sono molto amati dai bambini. Uno studio adesso spiega anche il perché.