Quale intelligenza hai?
Quella verbale degli scrittori o quella matematica degli ingegneri? Perché secondo uno psicologo statunitense, di intelligenza non ce n'è una sola, ma nove, o anche dieci.
Come si rafforzano le convinzioni antiscientifiche
Sono gli amici a portare sulla cattiva strada... in questo caso è vero: uno studio svela che il parere di chi ci circonda può rendere ancora più radicate opinioni false e non supportate da alcuna prova.
Perché proviamo disgusto?
Questa emozione primaria ci tiene lontani da sostanze e cibi che possono nuocere alla nostra salute, oltre che da situazioni e persone che potrebbero rivelarsi pericolose.
Perché la gioia ci migliora?
È l'emozione che ci apre al mondo e che accende la nostra creatività. E, dice la scienza, può essere coltivata. Lo racconta questo articolo di Focus Extra. 
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Ecco perché la nostra squadra del cuore è sempre la più forte
La valutazione di ciò che avviene in campo è viziata da una percezione cerebrale "di parte". Ora ne abbiamo le prove.
Calcio: i gol si fanno con le neuroscienze
Alcuni speciali test possono evidenziare i punti di forza dei campioni di calcio e migliorare la squadra.
Uccideresti il passeggero o il pedone?
Tre studiosi di etica e scelte morali pongono il dilemma: ci sarà da affrontarlo per capire come (e se) programmare le auto a guida autonoma che potrebbero presto circolare sulle nostre strade.
Gli adolescenti imparano meglio con le ricompense
Il loro cervello è più recettivo alle promesse positive che alle minacce di una punizione; i teenager sono anche meno capaci di immaginare come sarebbe andata agendo in un altro modo.
Perché la musica può dare i brividi
Il fatto che alcune canzoni possano farci venire la pelle d'oca interroga gli scienziati da secoli. Ora uno studio di imaging cerebrale sembrerebbe svelare perché accade.
Brain training: funziona se ci credi
Chi in partenza è convinto che l'esercizio specifico possa far diventare più intelligenti, ottiene migliori risultati di chi si allena senza sapere perché.
Il cervello continua ad ascoltare mentre dormi
Durante il sonno il cervello si riposa, ma non del tutto e non in modo sempre uguale nelle diverse fasi. In alcuni momenti siamo in grado di sentire e categorizzare i suoni.
Chi sostiene la BrExit nega il global warming?
Secondo uno studio  i sostenitori dell'uscita dall'Europa dal Regno Unito non riconoscono la responsabilità umana nel global warming.