Perché il caffè non dovrebbe piacerci
In natura, il riconoscimento del sapore amaro si è evoluto per proteggerci da sostanze tossiche e velenose. Come mai allora l'amaro dell'espresso è, per molti, irresistibile?
Depressione post partum e sistema immunitario
Un'infiammazione nelle regioni cerebrali che regolano l'umore in seguito a gravidanze difficili sembrerebbe legata ai sintomi della condizione che interessa il 15% delle neomamme.
Come nascono i falsi ricordi?
La memoria non è un magazzino impermeabile ma un film in continuo rifacimento. E spesso esperienze che diamo per vissute non sono mai avvenute, o si sono consumate in modo diverso.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Bond, James Bond. Impotente e alcolizzato
007 è l'agente segreto più famoso e indistruttibile del mondo. Ma se le sue abitudini in fatto di aperitivi e libagioni varie non sono disinformazione... ha qualche serio problema. Lo dice la scienza.
Come le tue abitudini parlano di te
Dal cantare sotto la doccia al numero di tatuaggi che abbiamo: ci sono vari comportamenti apparentemente poco importanti che in realtà dicono molto di noi. Di recente alcuni scienziati li hanno studiati più a fondo. Ecco che cosa hanno scoperto.
La nuova macchina della verità: il mouse
Un nuovo metodo di analisi delle risposte fornite da soggetti sotto esame può separare la verità dalle menzogne.
Perché ti senti osservato
Il cervello percepisce più segnali di quelli che riusciamo effettivamente a razionalizzare: uno di quelli che capta più facilmente è lo sguardo sui volti altrui, un importante messaggio sociale.
Perché i rischi altrui ci fanno sudare le mani?
I video di imprese pericolose stimolano questa risposta immediata, anche se sappiamo che finiranno bene e siamo seduti "al sicuro" sul divano. Le ragioni sono antiche...
La scienza degli accumulatori seriali
Perché liberarsi degli oggetti personali può risultare così difficile? Dai "sepolti in casa" patologici a quei vecchi giornali che non riesci a scartare: viaggio nel cervello di chi non butta via niente.
Imprecare rende più forti: ora abbiamo le prove
Snocciolare parolacce durante compiti fisicamente impegnativi migliora le prestazioni, perché aumenta la forza fisica. Ne avevamo il sospetto, ora i dati lo confermano.
Come nasce il senso dell'umorismo
A che età i bambini iniziano a cogliere ironia e doppi sensi? Perché sembrano ridere per ragioni diverse dalle nostre? Ecco come cambia, nel tempo, la sensibilità a scherzi e battute.