Jazz o classico? Per i pianisti cambia, eccome
I processi neurali messi in campo variano sensibilmente in base al genere di musica suonata e alle sue caratteristiche: ecco perché, anche per un professionista, è difficile "cambiare pelle".
Perché le idee migliori arrivano sotto la doccia?
Non è solo un modo di dire: le attività automatiche (come lavarsi) favoriscono i colpi di genio.
Che cosa dice, chi parla nel sonno?
Un po' di parolacce, molti no... ma anche frasi grammaticalmente ineccepibili: uno studio fa il punto sul contenuto dei nostri monologhi notturni. Che non è così "senza senso" come si crede.
Blue Monday: è il giorno più triste dell'anno?
Davvero questo lunedì è, per la scienza, il più deprimente del 2018? Soltanto se ci credete. Le origini di una bufala che ha grande successo sui social media.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Ecco perché le feste natalizie ci tolgono il sonno
Veglioni, incombenze, ritmi sballati, troppo alcol e troppo cibo: se state aspettando il Natale per recuperare sonni arretrati, potreste rimanere delusi.
Tutti i modi in cui il potere modifica il cervello
Più temerari, meno empatici, vaccinati contro lo stress: ricoprire posizioni di prestigio ha effetti invisibili eppure concreti sul comportamento umano.
5 modi in cui il Natale modifica il cervello
O lo si ama, o lo si odia: di certo, il Natale non lascia indifferenti. Tra stress, overdose di regali e incontri sociali obbligati, ecco come lo vivono i nostri neuroni.
Perché invecchiamo, secondo i bambini
Per i piccoli in età prescolare c'è un trucco semplicissimo per restare giovani: basta stare alla larga dalle feste di compleanno...
Facebook fa male alla salute?
Sì, e lo ha ammesso lo stesso Facebook.
Perché non rinunciamo alle tradizioni natalizie
Che abbiate lo spirito del Grinch o siate attivi come folletti; che stiate facendo le cose in grande o "giusto un pensiero": difficilmente rinuncerete ad alcuni punti fermi di queste festività.
Meno calorie potrebbero rendere più lucidi
Chi si sottopone a diete e digiuni controllati spesso dice di sentirsi più "lucido" a livello cognitivo. Uno studio sui topi offre una possibile spiegazione (che non è detto valga anche per l'uomo).
Queste linee sono curve o a zigzag?
Alcune vi sembrano più spigolose, e altre più simili ad onde? La realtà è un po' diversa da come appare: una sorprendente illusione ottica scoperta da un ricercatore giapponese.