Come si rafforzano le convinzioni antiscientifiche
Sono gli amici a portare sulla cattiva strada... in questo caso è vero: uno studio svela che il parere di chi ci circonda può rendere ancora più radicate opinioni false e non supportate da alcuna prova.
Perché proviamo disgusto?
Questa emozione primaria ci tiene lontani da sostanze e cibi che possono nuocere alla nostra salute, oltre che da situazioni e persone che potrebbero rivelarsi pericolose.
Perché la gioia ci migliora?
È l'emozione che ci apre al mondo e che accende la nostra creatività. E, dice la scienza, può essere coltivata. Lo racconta questo articolo di Focus Extra. 
5 modi per riconoscere un bugiardo
Non è facile capire quando qualcuno mente, ma ci sono alcuni comportamenti che possono essere un indizio.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Uomini più vecchi fanno figli più geek
I padri più in là con gli anni hanno maggiori probabilità di generare scienziati e smanettoni in erba: le cause sono equamente divise tra genetica e fattori ambientali.
Riconosceresti la voce della tua maestra?
Il timbro vocale umano ha caratteristiche uniche. Ma sappiamo sfruttarle per distinguere le persone?
Il potere dà (davvero) alla testa
Impulsività, disprezzo del rischio, assenza di empatia con gli elettori: alcune caratteristiche associate a politici, spiegate dalle neuroscienze.
I mancini sono davvero migliori in matematica
La conferma in uno studio italiano: chi preferisce la mano sinistra si distingue nei compiti di problem solving e nei complessi ragionamenti matematici.
I neuroni che ti tengono sveglio quando serve
Identificate le cellule cerebrali che ci tengono vigili e con le palpebre aperte a orari improbabili, quando impegni e necessità richiedono che si rimandi il sonno.
Preferiamo le facce ancora prima di nascere
I piccoli seguono più spesso con lo sguardo le figure che ricordano i tratti del viso: un esperimento sembra suggerire una predisposizione precoce al riconoscimento dei volti.
Stati Uniti: polizia e pregiudizi razziali
Le differenze d'approccio della polizia Usa nei confronti degli afroamericani: un fenomeno adesso indagato con strumenti scientifici.
L'interruttore della passione amorosa nel cervello
Individuato in roditori che "fanno coppia" in modo simile all'uomo il circuito che accende l'interesse verso il partner e fa aumentare la voglia del contatto fisico.