Dormire con metà cervello per volta
Il sonno uniemisferico è presente in cetacei e uccelli migratori, ma in misura ridotta anche nell'uomo. Uno studio indaga i meccanismi alla base di questo fenomeno.
Se costa di più è migliore. Vero?
Chi è convinto che un prezzo alto sia sinonimo di alta qualità si fa guidare dalla propria identità locale. La quale, però, può essere attivata a comando.
Se siamo felici preferiamo gli estranei agli amici
Secondo uno studio, scegliamo se stare con le persone care o gli estranei a seconda del nostro umore. Ma è tutto da dimostrare...
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Empatia: la puoi imparare da tuo fratello (minore)
La rivincita dei secondogeniti - e non solo: anche i fratelli più giovani possono contribuire positivamente allo sviluppo delle capacità empatiche dei "fratelloni". Si è modelli l'uno per l'altro.
Benvenuti alieni
Secondo alcuni psicologi la scoperta di vita extraterrestre non ci manderebbe nel panico, ma ne saremmo entusiasti (probabilmente per poco).
5 trucchi per avere una volontà di ferro
Gli scienziati concordano: la forza di volontà è inesauribile e può farci raggiungere ciò che desideriamo, anche gli obiettivi più impegnativi. Ma qualche trucchetto può essere molto utile.  
L'effetto della musica quando ti alleni
Concentra o distrae? Perché ci dà la carica? Uno studio sulle onde cerebrali rivela perché quando facciamo sport, in palestra o all'aperto, è così difficile rinunciare alle cuffie nelle orecchie.
Le formule dell'amore
E no, non c'è "soltanto" l'equazione di Dirac.
Ora legale: i 5 effetti collaterali del cambio
Un cambiamento che fa risparmiare energia, ma che per molti si traduce in fatica, stress e malessere.
Come dialogare con chi la pensa in modo diverso?
Un'attivista dei social media spiega in un TED Talk come discutere in modo costruttivo (per entrambi!) con chi la pensa all'opposto. Basta seguire quattro semplici regole.
Indoor e outdoor: come funziona il cervello
L'attività cerebrale messa in campo per uno stesso compito è diversa se ci troviamo all'esterno o al chiuso: forse, perché cerchiamo di compensare gli stimoli distraenti.