Quelle note inaspettate che generano piacere
Gli accordi inattesi di una canzone vi mandano in visibilio? Non siete i soli: la musica agisce su un meccanismo chiave nel circuito della ricompensa del cervello, utilissimo per l'apprendimento.
L'amore e il suo ormone sono complicati
Diffidate dai titoli iperbolici da San Valentino: il ruolo dell'ossitocina, il cosiddetto ormone dell'amore, è ricco di sfumature che soltanto adesso iniziano a emergere.
Gli schemi neurali caratteristici della coscienza
Una collaborazione internazionale prova a fare luce su una delle più grandi domande irrisolte delle neuroscienze: che aspetto ha la coscienza, nel cervello?
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android Amazon

Buoni si nasce o si diventa?
Uno studio sui gemelli apre nuove luci sull'origine genetica dei comportamenti sociali. E sul ruolo della famiglia e dell'educazione.
Ti leggo nel pensiero
Una tecnica psicologica può rivelare cosa pensa davvero la gente di fronte a un sondaggio. E per chi voterà.
Cacciatori di cartelli strani
Occhio al cartello. inviateci i cartelli stradali più strani, inconsueti e divertenti.
Coca o Pepsi? Non è solo una questione di gusti
Acqua liscia o gassata, birra chiara o rossa, aranciata dolce o amara... sui gusti non si discute. Ma alcuni ricercatori hanno scoperto che il gusto non è solo una questione di palato.
Pigri si nasce, stacanovisti si diventa?
Scoperto il gene che scatena la pigrizia: servirà a far correre i più fiacchi? Tutt'altra la posssibile applicazione individuata dagli scienziati...
Ipnosi: non c'è trucco, non c'è inganno?
Da tempo alcuni esperti affermano che l'ipnosi non ha un vero fondamento fisiologico e che si tratta solo di un trucco dovuto al condizionamento psicologico degli ipnotizzati.
Amore o odio a prima vista
Occhi, naso, mascella e labbra sono tutti segnali che noi leggiamo sulla faccia degli altri, per poi emettere un sommario primo giudizio sulle persone che non conosciamo. In particolar modo sui...
Veloci alla nascita, più lenti a scuola
Il cervello dei bambini nati prematuri risulta meno sviluppato nella corteccia. Con che conseguenze? Lo spiega un recente studio...