Focus

L'uomo che non vede i numeri (ma li riconosce)
Un paziente incapace di vedere i numeri per un deficit neurologico sembra però riconoscerli senza esserne consapevole: uno studio sulla percezione.
È possibile vedere la realtà in modo obiettivo?
Fino a che punto possiamo fidarci della nostra vista? Un esperimento conferma che la percezione individuale influenza il modo di vedere le cose attorno a noi.
Distanziamento fisico e astinenza da contatto
Le neuroscienze della "skin hunger", l'astinenza da contatto fisico che caratterizza questa fase, e ci accompagnerà fino al vaccino anti COVID-19.
ABBONATI

SCARICA L’APP

iOS Android

Telelavoro: i pro e i contro di lavorare da casa
Promozioni e aumenti di stipendio: possibili con il telelavoro? La risposta è "dipende": da voi e da come è organizzata la vostra azienda.
I bulli ce l'hanno piccolo (il cervello)
Rispetto a quello di individui considerati “normali”, il cervello dei bulli è più piccolo. Ma vale solo per gli adulti: nei giovani il comportamento antisociale è reversibile.
Perché facciamo fatica a buttare via le cose?
Ogni tanto, fare pulizia in casa e buttare via le cose vecchie e inutili giova anche alla psiche. Eppure c'è chi proprio non ce la fa. E la scienza spiega perché.
Forza di gravità: prima di sentirla, la vediamo
Il cervello si basa su segnali visivi per anticipare gli effetti della forza di gravità e modificare i movimenti programmati di conseguenza.
Schizofrenia e perdita di sinapsi: c'è un legame
La condizione psichiatrica è legata a una riduzione della connettività tra cellule cerebrali: una nuova tecnica diagnostica ha permesso di constatarlo su pazienti in vita.
Hikikomori: identikit di chi si isola dal mondo
La parola hikikomori definisce una grave condizione di isolamento sociale, sempre più comune tra i più giovani e gli adolescenti.
    1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 ...