Psicologia

Uomini e donne guardano davvero in modo diverso

Le differenze di genere riguardano anche il modo in cui osserviamo il mondo (e in particolare i volti): un esperimento di eye tracking conferma quanto già ipotizzato in passato.

Donne e uomini scandagliano i volti umani e acquisiscono informazioni visive in modo diverso: la conferma a quanto già ipotizzato in diversi studi arriva da un ampio esperimento sul modo di osservare le facce condotto su 500 persone, basato sulla misurazione delle fissazioni e del moto oculare (eye tracking).

Io e te (e lo schermo). Un gruppo di psicologi della Queen Mary University of London ha monitorato i volontari all'interno di un museo delle Scienze, per un periodo complessivo di cinque settimane. Ai soggetti, uomini e donne, è stato chiesto di osservare per 15 minuti un attore, durante un collegamento Skype, e riferire quanto si sentissero a proprio agio nello stabilire un contatto visivo con quella persona. Ogni partecipante ha visto di volta in volta lo stesso attore (in totale gli attori erano otto).

Diverse. Le donne esaminate si sono concentrate di preferenza sul lato sinistro della faccia, indugiando soprattutto sull'occhio sinistro, ma hanno in generale esplorato il volto dello/a sconosciuto/a più a lungo rispetto agli uomini. Fatto sorprendente, è stato possibile determinare se il volontario sotto esame fosse un uomo o una donna semplicemente esaminando il suo monitoraggio oculare, con un'accuratezza che ha sfiorato l'80%.

Significativo. Per i ricercatori, dato l'ampio numero di soggetti, non si tratta di casualità, e altri fattori, come l'attrattività del viso, l'affidabilità (percepita) del volto, la cultura d'origine dei partecipanti e il loro Paese di provenienza (60, in tutto) sono stati tenuti in considerazione per non falsare i risultati.

Nelle altre ricerche. «Spesso si sente dire che donne e uomini vedono le cose diversamente. Questa con l'eye tracking è la prima dimostrazione che supporta la teoria secondo la quale acquisiamo le informazioni visive in modi diversi», afferma Isabelle Mareschal, tra gli autori dello studio. Di questi risultati bisognerà tener conto negli studi scientifici basati sull'eye tracking, come per esempio quelli sull'autismo.

30 novembre 2016 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us