Psicologia

Un trucco scientifico per sconfiggere l'ansia

C'è una particolare situazione che vi agita? Lo stress da prestazione si può combattere trasformando l'angoscia in entusiasmo. E per una precisa ragione psicologica.

Sono così entusiasta di dare gli esami di maturità quest'anno...

Non vedo l'ora di illustare la relazione alla riunione...

Ho un listone di cose da fare, non vedo l'ora...

Non siamo impazziti: stiamo mettendo in pratica una tecnica per tenere a bada quel tipo di ansia noto come rivalutazione cognitiva (anxiety reappraisal), descritta in un articolo pubblicato su The Atlantic. Consiste nel placare insonnia e patemi che anticipano una situazione stressante autoconvincendosi di essere eccitati, entusiasti, impazienti di iniziare, anziché angosciati, per quell'evento.

Keep calm and... Più facile a dirsi che a farsi? Eppure pare funzionare. Le modalità normalmente usate per tenere a bada l'ansia sono controintuitive: ci viene detto di rilassarci, di stare calmi, ma potrebbe essere il consiglio sbagliato.

Problemi? No, opportunità. L'ansia, così come l'eccitazione, è infatti una situazione di arousal, ossia di attivazione dell'organismo in risposta a uno stimolo. Il cuore batte più forte, il livello di cortisolo (l'ormone dello stress) sale, il corpo si prepara ad agire. L'unica differenza è che l'eccitazione è uno stato positivo, in cui ci si focalizza sul buon esito dell'esperienza.

Anche la calma è uno stato positivo, ma di basso arousal. In base a questo approccio è quindi più facile convincere il cervello a passare da una situazione di eccitazione negativa (l'ansia) a una di eccitazione positiva, piuttosto che dall'arousal negativo all'assenza di arousal.

L'importante è crederci. Alison Wood Brooks, professore della Harvard Business School che studia questa tecnica, ne ha provato l'efficacia in laboratorio. Ha chiesto ad alcune persone di dire "sono emozionato" oppure "che ansia!" prima di cantare in pubblico, parlare davanti a una telecamera o fare un test di matematica. Chi ha usato l'approccio positivo ha ottenuto prestazioni migliori.

25 marzo 2016 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia ci porta indietro al 1914, l'anno fatale che segnò l'inizio della Prima Guerra Mondiale. Attraverso un'analisi dettagliata degli eventi, delle alleanze politiche e degli imperi coloniali, la rivista ricostruisce il contesto storico che portò al conflitto.

Scopriremo le previsioni sbagliate, le ambiguità e il gioco mortale delle alleanze che contribuirono a scatenare la guerra. Un focus sulle forze in campo nel 1914 ci mostrerà l'Europa divisa in due blocchi pronti allo scontro, mentre un'analisi delle conseguenze della pace di Versailles ci spiegherà perché non durò a lungo.

Non mancano le storie affascinanti come quella di Agnès Sorel, amante di Carlo VII, e di Moshe Feldenkrais, inventore dell'omonimo metodo terapeutico. Un viaggio nell'arte ci porterà alla scoperta della Street Art e della Pop Art nel nuovo JMuseo di Jesolo, mentre uno sguardo alla scienza ci farà conoscere le scienziate che non hanno avuto i meritati riconoscimenti.

ABBONATI A 29,90€

Focus si immerge nel Mediterraneo con un dossier speciale: un ecosistema minacciato, ma ricco di biodiversità e aree marine protette cruciali. Scopriremo l'importanza della Posidonia oceanica e le minacce alla salute del mare.

La rivista esplora anche scienza e tecnologia, svelando i segreti dei papiri di Ercolano e portandoci dietro le quinte del supercomputer Leonardo. Un viaggio nell'archeoastronomia e un'inchiesta sul ruolo del tatto nella società umana arricchiscono il numero.

Non mancano approfondimenti sulla salute, con un focus sull'Alzheimer e consigli per migliorare il sonno. La tecnologia è protagonista con uno sguardo al futuro dei gasdotti italiani e alle innovazioni nel campo delle infrastrutture. Infine, uno sguardo all'affascinante mondo dell'upupa.

ABBONATI A 31,90€
Follow us