Troppi capricci fanno male al cuore

I bambini cattivi soffrono di malattie cardiache da adulti. E i genitori?

2003529154159_14

Troppi capricci fanno male al cuore
I bambini cattivi soffrono di malattie cardiache da adulti. E i genitori?
Fare i capricci non fa bene alla salute dei piccoli. Molto meglio discutere con i genitori.
Fare i capricci non fa bene alla salute dei piccoli. Molto meglio discutere con i genitori.
Fare i capricci mette a repentaglio la salute. Secondo uno studio di ricercatori internazionali i bambini “cattivi” hanno una grande chance di soffrire di disturbi di cuore nella vita adulta.
I ricercatori hanno scoperto che gli sbalzi di umore possono apportare cambiamenti nel corpo, come per esempio alzare i livelli di colesterolo e la pressione sanguigna. La ricerca è stata effettuata su 134 ragazzi americani suddivisi in due gruppi in base all'età: il primo dagli 8 ai 10 anni e il secondo dai 15 ai 17 anni.
I partecipanti sono stati sottoposti a test della personalità mirati a stabilire il loro livello di ostilità; i dati hanno evidenziato che i ragazzi che hanno ottenuto i punteggi più alti sono i più propensi a contrarre quella che i medici chiamano “sindrome metabolica”. I ricercatori hanno riesaminato gli stessi ragazzi tre anni più tardi scoprendo che quelli risultati più ostili continuavano a mostrare segni riconducibili alla sindrome, tra cui obesità e problemi di assorbimento di insulina, i fattori maggiormente a rischio per il diabete e le malattie del cuore. La ricerca suggerisce che la tendenza all'ostilità e a fare capricci dovrebbe essere affrontata seriamente e riconosciuta come un problema da tenere sotto controllo.

(Notizia aggiornata al 30 maggio 2003)

29 Maggio 2003