Psicologia

Qual è il modo migliore di chiedere scusa a un collega di lavoro? Dipende dal sesso

Per scusarsi con un collega è meglio usare un linguaggio che sfidi gli stereotipi di genere perché le scuse possono essere percepite diversamente in base al sesso di chi la porge.

Anche se potrebbe non essere sempre necessario, è sempre meglio chiedere scusa. E almeno al lavoro è meglio usare un linguaggio che sfidi gli stereotipi di genere. Lo hanno scoperto i ricercatori del Management College dell'Università dell'Arizona, cercando di comprendere cosa costituisce una scusa efficace, e se il contenuto delle scuse può essere percepito in maniera differente in base al sesso di chi la porge. I ricercatori hanno utilizzato uno studio precedente per definire il linguaggio "maschile" (agentic, termine che indica assertività, individualismo) e "femminile" (communal, basato sulle relazioni, la cura, il calore).

Scuse al maschile e al femminile. Sono state poi analizzate le risposte a 87 post di scuse di alcune celebrità sui social, e i risultati hanno indicato che il pubblico reagiva più positivamente quando le scusanti violavano gli stereotipi di genere. In un secondo esperimento è stato chiesto a 366 lavoratori di giudicare delle email di scuse di un collega. Anche variando gli scenari del test, i risultati sono stati gli stessi: le donne che utilizzavano un linguaggio maschile raggiungevano un aumento medio del 9,7% nell'efficacia percepita delle loro scuse. Per gli uomini che mostravano una maggiore sensibilità interpersonale, l'aumento medio era pari all'8,2%. 

Se ti piacciono le Domande&Risposte di Focus, perché non ti abboni? 

1 marzo 2024 Roberto Mammì
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us