Perché ogni tanto, mentre ci addormentiamo, ci sembra di cadere?

Sarà capitato anche a voi, soprattutto da piccoli.

cow
Altroché sogni. Talvolta la sensazione di cadere che proviamo quando ci addormentiamo può essere reale.

La sensazione di cadere può essere interpretata in maniera differente a seconda che si verifichi durante l'addormentamento oppure in una fase di sonno REM, nell'ambito di un sogno vero e proprio.


Nel primo caso è un'esperienza causata da un sussulto nella fase di transizione dalla veglia al sonno (in inglese "sleep starts"), quando l'organismo subisce un processo di graduale interruzione dei segnali sensoriali e di riduzione del tono muscolare. Nel momento di percepire il vuoto, la persona rivive nel sonno un'esperienza già vissuta durante la veglia, come per esempio la perdita di un sostegno oppure di una caduta da un gradino o da un'altezza maggiore, come una sedia. Oltre alla sensazione di caduta, questi brevi sussulti possono accompagnarsi ad allucinazioni e visioni di immagini. Stanchezza eccessiva o ansia possono favorire questi sussulti.


Le sensazioni di caduta si possono verificare anche nella fase di sonno REM, quando il corpo è completamente immobile e paralizzato e i sogni sono più “vivi” e coinvolgenti. In questo caso il significato non è fisiologico e per interpretare l'eventuale significato bisognerebbe prendere in esame tutta la trama onirica e il profilo psicologico di chi sta sognando.

 

04 Luglio 2009

Codice Sconto

Come vengono girate

 

le scene di SESSO 
 

dei FILM?