Psicologia

Perché le donne si truccano?

Uno psicologo di Gettysburg ha scoperto il segreto del maquillage femminile

Perché le donne mettono il rossetto sulle labbra e si rifanno il trucco? Forse perché aumentare i contrasti di colore sul viso fa apparire più giovani. Lo suggerisce uno studio di Richard Russell, professore di psicologia al college di Gettysburg in Pennsilvanya (Usa), secondo il quale il maquillage femminile ci influenza al momento di stabilire l'età di una donna. Si tratterebbe di un meccanismo inconscio.

Leggi anche: cosmetici di 2000 anni fa.

Consapevoli che il volto femminile presenta più contrasti di colore rispetto a quello maschile, Russell e il suo team hanno analizzato le immagini di 289 donne tra i 20 e i 70 anni per scoprire che i processi di invecchiamento rendono labbra, occhi e sopracciglia più pallide, mentre la pelle col tempo prende un colorito più scuro. Questo fa sì che si attenuino i contrasti del viso, più evidenti nelle donne più giovani. L'occhio riesce a cogliere in pieno questa differenza, anche se chi osserva non ne è consapevole. Per validare la loro ipotesi, i ricercatori hanno fatto un ulteriore esperimento, sottoponendo a 30 studenti le foto di altre 150 persone, a cui avevano alterato i contrasti del viso con un programma di fotoritocco (vedi foto al lato). Risultato: gli intervistati nel 93% dei casi hanno confermato di trovare più vecchio un volto in cui il contrasto tra il colore della pelle e quello degli occhi, delle sopracciglia e delle labbra era meno evidente.

Leggi anche: Di che cosa sono fatti i rossetti?

25 marzo 2013 Eugenio Spagnuolo
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us