Perché facciamo fatica a buttare via le cose?

Ogni tanto, fare pulizia in casa e buttare via le cose vecchie e inutili giova anche alla psiche. Eppure c'è chi proprio non ce la fa. E la scienza spiega perché.

perche-facciamo-fatica-a-buttare-le-cose-
| Shutterstock

Ogni tanto, buttare via le cose e fare pulizia tra ciò che abbiamo accumulato negli anni in casa, in ufficio, in auto o anche solo nella borsa, è un'operazione catartica: libera non solo i nostri spazi vitali ma anche la nostra mente da ricordi e pensieri superflui, aiutandoci a tagliare con il passato e a vivere meglio il presente e il futuro. 

 

Focus D&R 63 - Perché facciamo fatica a buttare le cose?
Questa risposta è tratta da Focus Domande & Risposte  63. Sfoglia anteprima! | Focus

Che ansia! Eppure, per molte persone buttare qualsiasi cosa (seppur inutile) diventa così difficile dal punto di vista emotivo da causare ansia e stress.

 

Secondo gli esperti, gli "accumulatori" sono spinti essenzialmente da quattro motivazioni psicologiche. Si va dalle ragioni di natura economica ("questo vecchio cappotto mi è costato una fortuna"), a quelle sociali ("un domani questa friggitrice potrebbe essere utile a qualcun altro"). Ma ci sono anche il desiderio di mostrarsi previdenti o lungimiranti ("questa stoffa potrebbe sempre servirmi") e, infine, le ragioni sentimentali ("questa piccola conchiglia mi ricorda il viaggio di nozze"). 

 

4 marzo 2020 | Fabrizia Sacchetti