Psicologia

Perché facciamo fatica a buttare via le cose?

Ogni tanto, fare pulizia in casa e buttare via le cose vecchie e inutili giova anche alla psiche. Eppure c'è chi proprio non ce la fa. E la scienza spiega perché.

Ogni tanto, buttare via le cose e fare pulizia tra ciò che abbiamo accumulato negli anni in casa, in ufficio, in auto o anche solo nella borsa, è un'operazione catartica: libera non solo i nostri spazi vitali ma anche la nostra mente da ricordi e pensieri superflui, aiutandoci a tagliare con il passato e a vivere meglio il presente e il futuro. 

Focus D&R 63 - Perché facciamo fatica a buttare le cose?
Questa risposta è tratta da Focus Domande & Risposte  63. Sfoglia anteprima! © Focus

Che ansia! Eppure, per molte persone buttare qualsiasi cosa (seppur inutile) diventa così difficile dal punto di vista emotivo da causare ansia e stress.

Secondo gli esperti, gli "accumulatori" sono spinti essenzialmente da quattro motivazioni psicologiche. Si va dalle ragioni di natura economica ("questo vecchio cappotto mi è costato una fortuna"), a quelle sociali ("un domani questa friggitrice potrebbe essere utile a qualcun altro"). Ma ci sono anche il desiderio di mostrarsi previdenti o lungimiranti ("questa stoffa potrebbe sempre servirmi") e, infine, le ragioni sentimentali ("questa piccola conchiglia mi ricorda il viaggio di nozze"). 

4 marzo 2020 Fabrizia Sacchetti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Sulle orme di Marco Polo, il nostro viaggiatore più illustre che 700 anni fa dedicò un terzo della sua vita all’esplorazione e alla conoscenza dell’Oriente, in un’esperienza straordinaria che poi condivise con tutto il mondo attraverso "Il Milione". E ancora: un film da Oscar ci fa riscoprire la figura di Rudolf Höss, il comandante di Auschwitz che viveva tranquillo e felice con la sua famiglia proprio accanto al muro del Lager; le legge e le norme che nei secoli hanno vessato le donne; 100 anni fa nasceva Franco Basaglia, lo psichiatra che "liberò" i malati rinchiusi nei manicomi.

ABBONATI A 29,90€

Che cosa c’era "prima"? Il Big Bang è stato sempre considerato l’inizio dell’universo, ma ora si ritiene che il "nulla" precedente fosse un vuoto in veloce espansione. Inoltre, come si evacua un aereo in caso di emergenza? Il training necessario e gli accorgimenti tecnici; che effetto fa alla psiche il cambiamento climatico? Genera ansia ai giovani; esiste la distinzione tra sesso e genere tra gli animali? In alcune specie sì. Con quali tecniche un edificio può resistere a scosse devastanti? Siamo andati nei laboratori a prova di terremoti.

 

ABBONATI A 31,90€
Follow us