Psicologia

Per capirsi è meglio non conoscersi

Due persone che si conoscono a fondo possono capirsi anche con un solo sguardo. Ma a volte questo non accade e una frasetta di quattro parole "tu non mi capisci" è sufficiente per mandare in crisi...

Per capirsi è meglio non conoscersi
Due persone che si conoscono a fondo possono capirsi anche con un solo sguardo. Ma a volte questo non accade e una frasetta di quattro parole "tu non mi capisci" è sufficiente per mandare in crisi anche il rapporto più consolidato.

Non vi capite? Secondo un recente studio americano,
accade perché vi conoscete troppo bene.


Uno studio condotto di recente presso l’Università di Chicago ha dimostrato che i maggiori problemi di incomunicabilità si osservano proprio tra persone che sono in confidenza tra loro: amici di vecchia data, genitori e figli, colleghi di lavoro o coppie di sposi. Secondo il professor Boaz Keysar che ha svolto la ricerca, il motivo delle incomprensioni spesso risiede nel fatto che le persone che si conoscono bene, condividendo tra loro molti aspetti della vita quotidiana, quando devono discutere con l’altro di fatti nuovi, si comportano come se l’interlocutore ne fosse già a conoscenza.

Condivisione e comprensione
Keysar afferma che solo la condivisione di tutte le informazioni accessorie relative a una questione può ridurre le probabilità che la nostra comunicazione sia inefficace e far sì che la persona con cui si sta parlando capisca a fondo le nostre argomentazioni.
Per testare la sua teoria, il ricercatore ha creato un gioco di comunicazione, nel quale le parti avevano a disposizione quantità diverse di informazioni.

Asimmetria informativa
Ad alcuni disegni geometrici strani composti da diverse linee e sono stati dati nomi di fantasia e poi ad alcuni volontari è stato insegnato a riconoscerli. Questi hanno poi dovuto spiegare a un'altra persona, che non aveva mai visto i disegni, come erano fatti.
I volontari che si rivolgevano a una persona che conoscevano da tempo, hanno utilizzato di più i nomi delle figure – dando per scontato che i familiari avessero capito subito di cosa stavano parlando - rispetto a chi ha giocato con uno sconosciuto.

Più chiari con gli sconosciuti
Questi ultimi si sono, infatti, dilungati di più in descrizioni e spiegazioni. Gli studenti del primo gruppo, che dovevano descrivere un fatto nuovo (la figura geometrica) al proprio partner o a un vecchio amico, hanno presunto, inconsciamente, che l’altro sapesse già di cosa si stava parlando, quando in realtà questi non ne aveva la minima idea.

(Notizia aggiornata al 23 febbraio 2007)

23 febbraio 2007
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Focus Storia torna con un nuovo numero ricco di approfondimenti appassionanti. Questo mese, uno speciale dedicato al fallito attentato a Hitler del 20 luglio 1944. Scopri come Claus von Stauffenberg pianificò l'Operazione Valchiria, la spietata rappresaglia che ne seguì e gli incredibili colpi di fortuna che salvarono il Führer da 40 attentati.

Esaminiamo anche come Stalin riuscì a sopravvivere ai numerosi tentativi di eliminarlo e i rischi corsi da Mussolini.

Esploriamo poi le grandi imprese come la conquista del K2, la spedizione che scalò la seconda cima più alta del mondo e la storia delle crociere con “E il navigar m’è dolce”, tra balli, sport, cibo e divertimento.

Raccontiamo la Grande Guerra attraverso le cartoline dell’epoca e vi diamo un'anteprima di una bella mostra a Buckingham Palace con le foto private dei reali.

Approfondiamo la storia del servizio di leva e delle Olimpiadi antiche, e rivivi l'epoca d'oro della televisione italiana con Corrado.

Non perdere questo numero di Focus Storia!

ABBONATI A 29,90€

Focus torna con un nuovo numero ricco di spunti e approfondimenti. Questo mese, ci immergeremo nel complesso mondo delle relazioni amorose, esplorando le basi scientifiche che le rendono durature e felici.

Cosa rende un amore duraturo? Quali sono i segreti delle coppie che superano le sfide del tempo? Focus risponde a queste domande svelando i meccanismi ormonali e fisiologici dei legami più solidi. Scopri il tuo profilo di coppia con un test utile e divertente per comprendere meglio la tua relazione.

Esploriamo anche il mondo della scienza e della tecnologia, dall'internet quantistica all'atomtronica, celebriamo il centenario dei planetari e scopriamo i segreti dell'alpinismo estremo.

Non perdere questo numero di Focus: conoscenza, passione e scoperta ti aspettano in ogni pagina!

ABBONATI A 31,90€
Follow us