Psicologia

La maglietta del tuo partner è un antistress formidabile

Se siete stressati, aspettate a buttare in lavatrice la t-shirt usata della vostra metà: annusata a pieni polmoni prima di un compito difficile, aiuta a ridurre i livelli di cortisolo.

Vi aspetta una giornata stressante? Recuperate una maglietta "vissuta" del vostro essere umano preferito: l'odore del partner - a patto che non sia appena uscito dalla palestra - ha sul nostro cervello un immediato effetto calmante. È la conclusione (piuttosto intuitiva) di una ricerca pubblicata sul Journal of Personality and Social Psychology, che dà ragione scientifica alle abitudini che molti conosciamo: dormire con una t-shirt del partner addosso, o spingersi dalla sua parte del letto quando non c'è.

Vietato barare. I ricercatori dell'Università della British Columbia (Canada) hanno reclutato 96 coppie etero e chiesto agli uomini di indossare una maglietta per 24 ore, astenendosi da bagnoschiuma profumati, deodoranti, sigarette, cibi odorosi e altri prodotti che potessero modificare la naturale "fragranza" corporea.

Gli indumenti usati sono stati poi assegnati in modo casuale alle partner e mischiati con magliette pulite e altre indossate da sconosciuti. Per il test olfattivo sono state scelte le donne perché il loro "naso" è più sensibile di quello maschile.

Va tutto bene. Dopo aver annusato le maglie senza conoscerne il proprietario, le volontarie hanno dovuto superare due situazioni stressanti (un test di matematica e la simulazione di un colloquio di lavoro), riferire i propri livelli di stress e fornire un campione di saliva. In quelle che avevano odorato la maglietta del partner, lo stress percepito prima e dopo le prove è risultato minore, così come i livelli di cortisolo (l'ormone dello stress) nella saliva. L'effetto è risultato ancora più marcato in coloro che sapevano di avere sotto il naso il "cimelio" del partner.

Questo mi è nuovo. Al contrario, le t-shirt degli sconosciuti hanno sollecitato la produzione di cortisolo, forse - ipotizzano gli esperti - perché siamo evolutivamente e involontariamente portati ad attivare una risposta di attacco o fuga in risposta all'odore di un maschio che non fa parte della cerchia familiare.

7 gennaio 2018 Elisabetta Intini
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Il racconto del decennio (1919-1929) che condusse un'Italia povera, ferita e delusa dalla Grande guerra nelle braccia di Mussolini. E ancora: distanziamento, lockdown, ristori... tutte le analogie fra la peste di ieri e il covid di oggi; come Anna Maria Luisa, l'ultima dei Medici, salvò i tesori artistici di Firenze; dalla preistoria in poi, l'impatto dell'uomo sull'ambiente e sul paesaggio.

ABBONATI A 29,90€

Il cervello trattiene senza sforzo le informazioni importanti per sopravvivere. Qual è, allora, il segreto per ricordare? Inoltre: gli ultimi studi per preservare la biodiversità; la più grande galleria del vento d'Europa dove si testano treni, aerei, navi; a che punto sono i reattori che sfruttano la fusione nucleare.


ABBONATI A 29,90€

Litigare fa ammalare? In quale sport i gatti sarebbero imbattibili? Perché possiamo essere cattivi con gli altri? Sulla Luna ci sono nuvole? Queste e tante altre domande e risposte, curiose e divertenti, sul nuovo numero di Focus D&R, d'ora in poi tutti i mesi in edicola!

ABBONATI A 29,90€
Follow us