Psicologia

No cara, ho il mal di testa

Non è una scusa per non fare l'amore. La cefalea da sesso è una realtà. Che colpisce soprattutto gli uomini.

No cara, ho il mal di testa
Non è una scusa per non fare l'amore. La cefalea da sesso è una realtà. Che colpisce soprattutto gli uomini.

Se il partner rifiuta le avances non è il caso di preoccuparsi troppo: potrebbe trattarsi di mal di testa da sesso, soprattutto se a declinare l'invito è lui. Questo tipo di cefalea è un disturbo che si manifesta in prossimità o durante l'atto sessuale. Secondo i risultati di una recente ricerca, esso riguarderebbe soprattutto gli uomini (il triplo delle donne) di età compresa tra i 20 e i 25 anni e intorno ai 35. Inizia di solito nella fase di eccitamento, con un dolore sordo e fastidioso, e aumenta fino a esplodere in prossimità dell'orgasmo.
Coitus interruptus. In alcuni casi, il dolore è così forte da impedire di terminare l'atto sessuale. Le cause di questo disturbo che interessa circa l'uno per cento della popolazione, sono ancora poco chiare. L'ipotesi più probabile chiama in causa due neurotrasmettitori (noradrenalina e neuropeptide y) che agiscono sulla sfera emotiva. Sarebbe il loro cattivo funzionamento a scatenare il mal di testa. Per combatterlo è possibile ricorrere a farmaci di tipo antidepressivo che alzano la soglia del dolore e il tono dell'umore, permettendo di svolgere ugualmente le proprie attività, tra cui il sesso. Sconsigliati invece gli antidolorifici, che alleviano il dolore ma non risolvono il problema. Importante anche relazionarsi al partner in modo tranquillo, non ansioso, evitando approcci irruenti e optando invece per preliminari lunghi, che contribuiscono a creare un contesto sereno.

(Notizia aggiornata al 9 novembre 2002)

8 novembre 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us