Psicologia

Nei panni dell'altro: ecco perché è così difficile

Che sia più facile immedesimarsi in chi consideriamo più vicino al nostro modo di pensare è fin troppo evidente. Ora però uno studio dimostra che quella che ci porta ad essere empatici solo con chi è culturalmente più simile a noi non è solo una cattiva abitudine. Adrianna Jenkins della Harvard University (Massachusetts, Usa) ha sottoposto a risonanza magnetica alcuni volontari a cui ha chiesto di rispondere a domande sulle loro preferenze alimentari immaginando le risposte che avrebbero dato al posto loro alcune persone presentate attraverso foto e brevi profili socio-culturali ("uomo dell'Ovest con visioni conservatrici", "giovane studente liberale" eccetera). Sorprendentemente l'area del cervello destinata a riflettere sulle nostre opinioni e sui nostri gusti si attiva anche quando cerchiamo di immedesimarci in opinioni e gusti altrui, ma solo in un caso: quando cioè l'altro è "uno come noi", culturalmente o etnicamente. Secondo gli scienziati la ricerca potrebbe aiutare a spiegare le cause profonde delle tensioni alla base delle dispute razziali e religiose. [AP - Foto: l'area del cervello che si attiva sia quando riflettiamo sui nostri gusti sia quando immaginiamo quelli altrui.]

ALTRE NOTIZIE SUL TEMA DELL'IMMEDESIMAZIONE: Robot e intelligenza artificiale, Tra Oriente e Occidente.

25 marzo 2008
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us