Psicologia

Le donne sono più attente alle facce

Le donne prestano più attenzione agli sguardi e alle facce. È quello che emerge da un esperimento condotto su alcuni volontari uomini e donne a cui è stato chiesto di rintracciare sul computer, un puntino luminoso ai lati di alcune foto, che ritraevano persone a loro familiari o estranee.
Le volontarie erano leggermente più in ritardo degli uomini nell’individuare il puntino, ma molto più lente dei volontari maschi, quando apparivano davanti ai loro occhi volti noti e conosciuti (come per esempio dei colleghi). Questo secondo i ricercatori che hanno condotto la ricerca, significa che le donne si distraggono più facilmente perché si soffermano a guardare le facce per riconoscerle, soprattutto se sono familiari. Mentre per gli uomini non c’era questa differenza e le loro performance sono rimaste sempre le stesse. Precedenti studi avevano messo in luce che le zone del cervello coinvolte nel riconoscimento delle facce, sono influenzate dagli ormoni. Ma ancora non è chiaro in che modo. Lo studio più approfondito di queste differenze potrebbe aiutare a capire alcuni disturbi gravi come l’autismo, che colpisce in maggioranza gli uomini.

1 dicembre 2006
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Qual è la "retta via" indicata dal Corano e dalla Sunna? Come si riflette la Sharìa – la legge divina islamica - sulla vita delle persone e sugli equilibri fra mondo musulmano e occidente? Viaggio nel fondamentalismo religioso, islamico e non solo, per capire cosa succede quando la parola di Dio viene presa alla lettera, non tiene conto dei cambiamenti storici e sociali e si insinua nella politica.

ABBONATI A 29,90€

Come sarà la città del domani? Pulita, tecnologica, intelligente, come quella in costruzione vicino a Tokyo. E in giro per il mondo ci sono altri 38 progetti futuristici che avranno emissioni quasi azzerate nel nome della salute e dell’ambiente. Inoltre, le missioni per scoprire Venere; come agisce la droga dello stupro sul cervello; il paradosso del metano, pericoloso gas serra ma anche combustibile utile per la transizione energetica.

ABBONATI A 29,90€
Follow us