Psicologia

Lavorare a casa? Non sempre è meglio.

Un'inchiesta svela pro e contro del lavoro a domicilio. Che non sempre è un toccasana.

Lavorare a casa? Non sempre è meglio.
Un'inchiesta svela pro e contro del lavoro a domicilio. Che non sempre è un toccasana.

Spesso i lavori a domicilio si svolgono in spazi angusti e scomodi. Ma in piena libertà di gestione del tempo.
Spesso i lavori a domicilio si svolgono in spazi angusti e scomodi. Ma in piena libertà di gestione del tempo.

Uno studio che ha coinvolto i dipendenti che hanno scelto di lavorare a casa ha chiarito i benefici (ma anche gli svantaggi) di un lavoro lontano dall'ufficio. Lo studio, condotto da Jeanne Moore e Tracey Crosbie dell'università del Teeside, in Inghilterra, ha significato intervistare oltre 100 lavoratori che, pur come dipendenti, conducono la loro attività a casa. I vantaggi, secondo Moore e Crosbie, sono evidenti: orario flessibile, indipendenza, libertà dai controlli.
Ma ci sono anche molti svantaggi; il più importanti di essi è l'invasione delle attività lavorative anche nella vita privata. Le ore di lavoro si dilatano, gli impegni familiari e quelli di impegno si sovrappongono, chi ha dei bambini trova a volte difficile lavorare a casa, specie se non può permettersi la baby-sitter. Ma non è finita qui. Chi è impegnato in attività tradizionali, come l'imballaggio e il montaggio di strumenti, ha meno controllo sul proprio lavoro, e addirittura meno spazio fisico per svolgerlo. Gli uomini e le donne hanno diverse esperienze del lavoro a casa, perché le seconde hanno spesso più difficoltà degli uomini a mettere insieme responsabilità lavorative e di gestione domestica.
Il vantaggio maggiore del lavoro a casa, cioè la flessibilità, porta anche però un superlavoro, in quanto chi non riesce a gestire una ferrea disciplina lavora anche di sera e nei week-end.

(Notizia aggiornata al 6 maggio 2003)

28 aprile 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Albert Einstein amava la vita, la fisica e odiava le regole. Osteggiato in patria e osannato nel mondo, vinse molte battaglie personali e scientifiche. A cento anni dal Nobel, il ritratto del più
grande genio del Novecento che ha rivoluzionato le leggi del tempo e dello spazio. E ancora: la storia di Beppe Fenoglio, tra scrittura e Resistenza; l'impresa di Champollion, che 200 anni fa decodificò la stele di Rosetta e svelò i segreti degli antichi Egizi; contro il dolore, la fatica, la noia: le droghe naturali più usate nel corso dei secoli.

ABBONATI A 29,90€

Il sonno è indispensabile per rigenerare corpo e mente. Ma perché le nostre notti sono sempre più disturbate? E a che cosa servono i sogni? La scienza risponde. E ancora: pregi e difetti della carne, alimento la cui produzione ha un grande impatto sul Pianeta; l'inquinamento e le controindicazioni dell’energia alternativa per gli aerei; perché ballare fa bene (anche) al cervello. 

ABBONATI A 31,90€
Follow us