Psicologia

La qualità di un prodotto dipende dal suo prezzo?

Chi è convinto che un prezzo alto sia sinonimo di alta qualità si fa guidare dalla propria identità locale. La quale, però, può essere attivata a comando.

«Sappiamo che il nostro prodotto deve avere un prezzo relativamente alto, che faccia capire che si tratta di un "prodotto premium"», afferma il dirigente di un'azienda che produce snack: «quello che non sappiamo è perché i nostri clienti preferiscano le marche premium...»

Potere del marketing. «Se vogliono vendere prodotti di marca o a un prezzo alto, le aziende possono stimolare l'identità locale dei loro potenziali clienti, per esempio inserendo nelle loro pubblicità dei simboli propri della cultura del luogo», spiega Lalwani. Coccarde e bandiere, dichiarazioni di qualità che fanno uso di parole o espressioni del linguaggio comune, simboli grafici riconoscibili come "propri"...

Al contrario, nel caso dei discount, che puntano su prezzi bassi e prodotti a marca bianca, è necessario intervenire su questa tendenza per scoraggiare i consumatori a utilizzare il prezzo come metodo di valutazione della qualità. «In questo caso è più utile evidenziare un'identità globale con pubblicità che sottolineino gli aspetti internazionali del prodotto», commenta Lalwani.

Insomma, questo capitolo delle strategie di marketing mostra che il segreto del successo di un prodotto sta nella manipolazione della mente del consumatore (noi): basta farci credere (convincerci) che stiamo comprando esattamente ciò che vogliamo, anche quando in realtà (spesso) non è esattamente così.

12 agosto 2019 Chiara Guzzonato
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us