Psicologia

Il leader? C'è perfino nei quartetti d'archi

Ricercatori inglesi hanno scoperto che anche in questi gruppi non vige sempre la democrazia. In alcuni, c'è un musicista che non cambia mai ritmo e obbliga gli altri ad adeguarsi a lui.

Alcuni ricercatori della Royal Academy of Music e dell'Università di Birmingham hanno svelato una gerarchia, finora nascosta, all'interno dei quartetti d'archi. Questi gruppi strumentali (due violini, una viola e un violoncello) non sarebbero quindi sempre “democratici”, dove tutti suonano in un ruolo paritario adattandosi l'uno con l'altro. Ce ne sarebbe altri dove esiste un leader, che garantirebbe una perfetta armonia del concerto.

Per lo studio, pubblicato sul Journal of Royal Society Interface, i ricercatori hanno chiesto a due gruppi di musicisti da camera di eseguire un brano di Joseph Haydn. Analizzando come il singolo musicista variava il suo tempo per seguire o meno gli altri, è stata svelata un'eventuale gerarchia.

In sala di registrazione
I ricercatori hanno ospitato i quartetti in una sala di registrazione e hanno applicato sui loro strumenti dei piccoli microfoni per raccogliere il suono di ogni strumento. Analizzando i tempi di ogni musicista, hanno rilevato piccole variazioni che, anche se erano di un centesimo di secondo, influenzavano il resto del gruppo.

Il quartetto con il leader
In uno dei gruppi, tre musicisti acceleravano o rallentavano per rimanere in sincronia. Il quarto invece lasciava che gli altri si adattassero a lui: era il primo violino ed era chiaramente in posizione di leader.

Il quartetto democratico
Nell'altro quartetto, invece, tutti i membri alteravano i loro tempi e si correggevano a vicenda: non c'era distinzione tra il primo violino e gli altri.

Diverse performance
Gli stessi musicisti sono rimasti sorpresi del risultato della ricerca, credendo che eventuali gerarchie dipendessero solo dal tipo di musica eseguita. Adesso gli scienziati vogliono scoprire se anche il pubblico è in grado di notare i diversi tipi di esecuzione; e quale tipo di quartetto, se quello democratico o quello con il leader, offra eventualmente prestazioni migliori. Infine, i ricercatori vorrebbero scoprire se esistono gerarchie analoghe anche in altri tipi di esecuzioni musicali.

30 gennaio 2014 Fabrizia Sacchetti
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

La (brutta) storia della follia raccontata attraverso i re e gli imperatori ritenuti pazzi, i rimedi adottati nei secoli per “curarla” e l'infinita serie di pregiudizi e superstizioni che hanno reso la vita dei malati un inferno peggiore del loro male. E ancora: quando le donne si sfidavano a duello; la feroce Guerra delle due Rose, nell'Inghilterra del '400.

ABBONATI A 29,90€

La scienza sta già studiando il futuro di chi abiterà il nostro Pianeta. Le basi lunari e marziane saranno il primo step per poi puntare a viaggi verso stelle così lontane da richiedere equipaggi che forse trascorreranno tutta la vita in astronavi-città. Inoltre: quanto conta il sesso nella vita di coppia; i metodi più efficaci per memorizzare e ricordare; perché dopo il covid l'olfatto e il gusto restano danneggiati. E come sempre l'inserto speciale Focus Domande&Risposte ricco di coriosi quesiti ai quali rispondono studi scientifici.

ABBONATI A 29,90€
Follow us