Psicologia

Troppo gossip rende infelici?

Se i protagonisti dell' "Isola dei famosi" per voi non hanno segreti e non riuscite a parlare di altro, fate attenzione: potreste essere infelici e non esservene mai accorti. (Focus.it aprile 2010)

Dimmi di cosa parli e ti dirò quanto sei felice: è il succo di un recente studio condotto presso la Washington Univeristy di St. Luis che mette in relazione gli argomenti delle conversazioni con il grado di felicità delle persone. Secondo Simine Vazire, responsabile della ricerca, limitare i propri discorsi al gossip e ad argomenti superficiali rende le persone profondamente insoddisfatte, al contrario dei temi più impegnati e profondi.

Tronisti, stelline e figlie di papy…
I ricercatori hanno registrato per 4 giorni le chiacchierate di 79 studenti del college e hanno messo in relazione i temi delle conversazioni con i livelli di felicità degli individui. I più soddisfatti sono risultati i giovani che più spesso discutevano di argomenti importanti e profondi. Non solo, dallo studio è emerso che la felicità, almeno tra i giovani studenti, è anche inversamente proporzionale al tempo che questi passano da soli.

Felici e profondi
Vazire arriva a due conclusioni apparentemente in contrasto tra loro: da una parte sembra che aprirsi agli altri parlando di temi importanti dia una maggior felicità. Ma potrebbe anche essere vero il contrario: le persone felici sono più propense a conversare con gli altri di argomenti profondi.
Insomma, sull'argomento, il dibattito scientifico è ancora aperto. Anche perché un campione di 79 studenti non è così rappresentativo da permettere delle conclusioni definitive.

Come si diffonde un gossip su Internet? Scoprilo qui

6 aprile 2010
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Tre colpi, una manciata di secondi e JFK, il presidente americano più carismatico e popolare disempre finiva di vivere. A 60 anni di distanza, restano ancora senza risposta molte domande sudinamica, movente e mandanti del brutale assassinio. Su questo numero, la cronaca di cosa accadde quel 22 novembre 1963 a Dallas e la ricostruzione delle indagini che seguirono. E ancora: nei campi di concentramento italiani, incubo di ebrei e dissidenti; la vita scandalosa di Colette, la scrittrice più amata di Francia; quello che resta della Roma medievale.

ABBONATI A 29,90€

La caduta di un asteroide 66 milioni di anni fa cambiò per sempre gli equilibri della Terra. Ecco le ultime scoperte che sono iniziate in Italia... E ancora: a che cosa ci serve ridere; come fanno a essere indistruttibili i congegni che "raccontano" gli incidenti aerei; come sarebbe la nostra società se anche noi andassimo in letargo nei periodi freddi; tutti i segreti del fegato, l'organo che lavora in silenzio nel nostro corpo è una sofisticata fabbrica chimica.

ABBONATI A 31,90€
Follow us