Psicologia

I ricordi dei bambini

Solo quando il cervello è sviluppato si possono formare i ricordi.

I ricordi dei bambini
Solo quando il cervello è sviluppato si possono formare i ricordi.

Un bambino molto piccolo ha bisogno di tempo per organizzare i ricordi.



Lo sviluppo del cervello nei bambini è molto lento, in confronto a quello di altri animali, e solo dopo un anno i ricordi possono formarsi completamente. Alcuni ricercatori dell'università di Harvard hanno sottoposto tre gruppi di bambini (di 13, 21 e 28 mesi) ad alcuni facili compiti, e hanno controllato quattro mesi dopo se i bambini se li ricordavano. La memoria andava migliorando dai 13 ai 28 mesi. La ricerca ha dimostrato in questo modo che la creazione e l'accumulo di ricordi procede con la maturazione del cervello, probabilmente di pari passo con il completo sviluppo delle strutture che organizzano e gestiscono i ricordi, come l'ippocampo e l'amigdala. Ciò va contro alle ipotesi di alcuni psicologi, che attribuivano all'esperienza la creazione di ricordi.

(Notizia aggiornata al 4 novembre)

30 ottobre 2002
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Settant’anni fa agli italiani arrivò un regalo inaspettato: la televisione. Quell’apparecchio – che pochi potevano comprare e quindi si vedeva tutti insieme – portò con sè altri doni: una lingua in comune, l’intrattenimento garantito, le informazioni da tutto il mondo. Una vera rivoluzione culturale e sociale di cui la Rai fu indiscussa protagonista. E ancora: i primi passi della Nato; i gemelli nel mito e nella società; la vita travagliata, e la morte misteriosa, di Andrea Palladio; quando, come e perché è nato il razzismo; la routine di bellezza delle antiche romane.

ABBONATI A 29,90€

I gemelli digitali della Terra serviranno a simularne il futuro indicando gli interventi più adatti per prevenirne i rischi ambientali. E ancora, le due facce dell’aggressività nella storia dell’evoluzione umana; com’è la vita di una persona che soffre di balbuzie; tutti gli strumenti che usiamo per ascoltare le invisibili onde gravitazionali che vengono dall’alba dell’universo; le pillole intelligenti" che dispensano farmaci e monitorano la salute del corpo.

ABBONATI A 31,90€
Follow us