Psicologia

Dimmi che musica ti piace: ti dirò chi sei!

Le preferenze musicali dicono della personalità di una persona molto più di altri tratti psicologici.

Dimmi che musica ti piace: ti dirò chi sei!
Le preferenze musicali dicono della personalità di una persona molto più di altri tratti psicologici.

A ogni tipo di musica ascoltata corrisponderebbe una personalità diversa.
A ogni tipo di musica ascoltata corrisponderebbe una personalità diversa.

Ti piace il jazz, il blues, la musica folk e classica? Sei intelligente, tollerante, politicamente liberale. Ami il rap, l'hip-hop e la dance music? Sei ottimista, espansivo e ragionevole anche con chi ha ideali un po' conservatori. Ascolti musica heavy metal e alternativa? Sei curioso, avventuriero e fisicamente attivo. Una ricerca condotta all'Università del Texas, in Arizona, e pubblicata sul Journal of Personality and Social Psychology, ha portato alla luce che la musica che ascoltiamo dice molto di più di noi di quanto si pensi.
Ovvio, ma mica tanto… Per approfondire la relazione tra preferenze musicali e tratti della personalità, i ricercatori americani hanno condotto 6 studi su 3500 studenti universitari, esaminando le loro credenze sulla musica, le preferenze al riguardo, la percezione di sé e le abilità cognitive. I risultati hanno suggerito che personalità, consapevolezza di sé e abilità di pensiero giocano ognuna un ruolo importante nella formazione e nel mantenimento dei gusti musicali. «Qualche volta le cose più ovvie sono le più difficili a essere notate dagli studiosi. Questo è il motivo per cui ci sono così poche ricerche sulle preferenze musicali e la personalità: si tratta di qualcosa che prendiamo come dato di fatto e non approfondiamo», ha affermato lo psicologo Peter J. Rentfrow. «In realtà, per stabilire le tipologie di persone con cui interagiamo, le preferenze musicali possono essere considerate utili quanto l'età e lo status socio-economico», ha concluso Rentfrow.

(Notizia aggiornata al 20 giugno 2003)

12 giugno 2003
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

Scipione e Annibale, Mario e Silla, Demostene e Filippo II di Macedonia... I giganti della Storia che hanno passato la loro vita a combattersi, sui campi di battaglia e non solo. E ancora: l'omicidio di Ruggero Pascoli, il padre del famoso poeta, rimasto impunito; il giro del mondo di Magellano e di chi tornò per raccontarlo; la rivoluzione scientifica e sociale della pillola anticoncezionale; nelle prigioni italiane dell'Ottocento; come, e perché, l'Inghilterra iniziò a colonizzare l'Irlanda.

 

ABBONATI A 29,90€

Tigri, orsi, bisonti, leopardi delle nevi e non solo: il ricco ed esclusivo dossier di Focus, realizzato in collaborazione con il Wwf, racconta casi emblematici di animali da salvare. E ancora: come la plastica sta entrando anche nel nostro organismo; che cos’è l’entanglement quantistico; come sfruttare i giacimenti di rifiuti elettronici; i progetti più innovativi per poter catturare l’anidride carbonica presente nell’atmosfera.

ABBONATI A 31,90€
Follow us