Abbiamo fatto da cavia nel supermercato-laboratorio che studia i clienti

Sembra in tutto e per tutto un supermercato, ma in realtà è un laboratorio che studia cosa guarda un cliente mentre fa la spesa. Ecco come fanno gli scienziati che ci lavorano e qual è il loro obiettivo.

spesa-supermercato-signora
|

Il pavimento è lo stesso di un vero supermercato, la disposizione dei prodotti negli scaffali è uguale e persino il sonoro è quello che possiamo ascoltare quando andiamo a fare davvero la spesa (ma in questo caso è riprodotto artificialmente). In realtà quello che abbiamo visitato non è un vero supermercato, ma un "market-lab", un laboratorio messo a punto da scienziati del marketing per studiare il comportamento dei clienti.

 

In particolare, con uno speciale dispositivo, viene analizzato il movimento dello sguardo per capire dove si focalizza la nostra attenzione mentre ci spostiamo col carrello tra gli scaffali. Lo scopo è capire se un prodotto ha un aspetto "attraente", se è stato posizionato in modo efficace nello scaffale o se, al contrario, viene ignorato dai clienti che fanno la spesa.

 

Se non siete arrivati qui attraverso l'applicazione di realtà aumentata di Focus, e volete sapere di più sull'argomento, nel numero 325 della rivista (in edicola dal 22 ottobre) trovate l'articolo La scienza della spesa, con approfondimenti, interviste e infografiche.

Qui sotto, il video-racconto della nostra esperienza.

 

21 ottobre 2019

Codice Sconto