Psicologia

Dallo spazzolino alla tv in sette mosse

Secondo una ricerca etnografica, gli individui di tutto il mondo sono soliti prepararsi a una nuova giornata in 7 passi.

Dallo spazzolino alla tv in sette mosse
Secondo una ricerca etnografica, gli individui di tutto il mondo sono soliti prepararsi a una nuova giornata in 7 passi.

Non importa quanto sia grande o ricco il guardaroba,
il rituale della vestizione è uno dei più stressanti.


Come ti prepari alla "battaglia quotidiana"? Esci piano dal bozzolo del letto, ti lavi i denti, fai colazione, controlli l'e-mail... Credi di essere l'unico? Le azioni che quasi tutti compiamo al risveglio sono esattamente sette e ci vuole un'oretta per portarle a termine. Gli psicologi sociali li chiamano "rituali" e adesso una ricerca della Bbdo ha svelato quali sono e in che percentuali riguardano gli abitanti di ventisei nazioni. Si tratta di un mega sondaggio realizzato attraverso 5.000 interviste e 2.500 ore di video.

O le chiacchiere o la posta
Da Singapore a Ottawa, da Oslo a Città del Capo, cosa unisce l'umanità? La risposta è tassativa: il valore di un sorriso (o la fifa del dentista...). Fatto sta che la prima delle sette mosse comuni all'umanità è proprio il lavarsi i denti. Lo fa in media l'82% delle persone, con una punta massima del 94% in Brasile. La seconda e la terza mossa, a parimerito (74%) sono, nell'ordine, la doccia e la colazione. A una certa distanza, al quarto e quinto posto troviamo la "comunicazione", ma in due forme decisamente lontane tra loro: una bella fetta dell'umanità (54%) mette sullo stesso piano "quattro chiacchiere" col partner (o un familiare) e la lettura dell'e-mail. E poi, a scendere, al sesto posto abbiamo la rasatura (o il make-up) e, buona ultima, l'informazione, e qui "scopriamo" che radio e tv stravincono, nelle preferenze, sui tradizionali quotidiani.

Sorriso smagliante e make-up:
la giornata perfetta inizia così. E se finisce
nello stesso modo è il massimo...
La magia delle 10 (di sera)
Questo è il rituale del risveglio, i gesti in cui tutti possiamo riconoscerci... ma chissà quanti di noi si ritrovano anche nel sorprendente 75% che si imbestialisce se qualcosa o qualcuno si mette in mezzo e gli impedisce di portare a compimento le sue "sette mosse? Oltre a quelle del risveglio ci sono poi altre "serie di azioni che ci aiutano a passare da uno stato emozionale ad un altro", dal banchetto (il ricongiungimento con la propria tribù davanti al cibo) alla vestizione (particolarmente stressante per le donne, pare), dal ritorno a casa al... sesso. E qui le curiosità non mancano: per esempio, la ricerca dimostra che le 10 di sera sono il momento più "hot" della giornata per un terzo dell'umanità. Tolti vecchi e bambini, se non è l'intera popolazione mondiale in età fertile poco ci manca! E, sempre sul sesso, un altro momento d'oro è il weekend (50%), mentre è in generale molto bassa la disponibilità a programmarlo. Eccezion fatta per i cinesi, però, che, nel 41% dei casi, stabiliscono a priori e molto rigidamente quando avere rapporti sessuali. Sarà per questo che nel 2006 sono arrivati ad essere 1.313.973.713?

(Notizia aggiornata al 21 maggio 2007)

21 maggio 2007
Ora in Edicola
Scopri il mondo Focus. Ogni mese in edicola potrai scegliere la rivista che più di appassiona. Focus il magazine di divulgazione scientifica più letto in Italia, Focus Storia per conoscere la storia in modo nuovo ed avvincente e Focus Domande & Risposte per chi ama l'intrattenimento curioso e intelligente.

L’incredibile vita di Guglielmo Marconi, lo scienziato-imprenditore al quale dobbiamo Gps, Wi-Fi, Internet, telefonia mobile… Per i 150 anni della sua nascita, lo ricordiamo seguendolo nelle sue invenzioni ma anche attraverso i ricordi dei suoi eredi. E ancora: come ci si separava quando non c’era il divorzio; il massacro dei Tutsi da parte degli Hutu nel 1994; Marco De Paolis, il magistrato che per 15 anni ha indagato sui crimini dei nazisti; tutte le volte che le monarchie si sono salvate grazie alla reggenza.

ABBONATI A 29,90€

Nutritivo, dinamico, protettivo: il latte materno è un alimento speciale. E non solo quello umano. Molti mammiferi producono latte, con caratteristiche nutrizionali e di digeribilità diverse. Ma qual è il percorso evolutivo che ha portato alla caratteristica più "mammifera" di tutte? Inoltre, ICub è stato testato per interagire con bambini autistici; quali sono i rimedi tecnologi allo studio per disinnescare il pericolo di alluvioni; all’Irbim di Messina si studia come ripulire il mare dagli idrocarburi; la ricerca delle velocità più estreme per raggiungere lo spazio e per colpire in guerra; il cinguettio degli uccelli e ai suoi molteplici significati.

ABBONATI A 31,90€
Follow us